News

Coupe de la Jeunesse: Nazioni e campi di gara

mercoledì 29 Luglio 2015

Coupe de la Jeunesse: Nazioni e campi di gara

ROMA, 29 luglio 2015 – Oggi ben 12 nazioni aderiscono alla manifestazione: Austria, Belgio, Francia, Gran Bretagna, Ungheria, Italia, Irlanda, Olanda, Polonia, Portogallo, Spagna, Svizzera, con un notevole incremento rispetto al numero di quelle che possiamo considerare nazioni fondatrici della Coupe, e con la presenza talvolta di nazioni ospiti come fu a Lucerna 2013 per il Cile.

Delle 31 edizioni (compresa quella di quest’anno), l’ospitalità spetta per 6 volte alla Francia (Vichy 2009, Brive-la-Gallarde 2001, Bourges 1995, Vichy 1993, Mantes-la-Jolie 1988, 2014 Libourne), 5 all’Italia (Varese 2007, Ravenna 2004, Candia 1998, Candia 1989, Candia 1985), 5 al Belgio (Hazewinkel 2010, Hazewinkel 2003, Hazewinkel 1994, Hazewinkel 1990, Gand 1987), 4 alla Svizzera (Lucerna 2013, Sempach 2000, Schiffensee 1992, Berna 1986), 3 alla Gran Bretagna (Dorney 2005, Nottingham 1997, Glasgow 1991), 2 all’Irlanda (Cork 1998, Cork 2008), 2 in Olanda (Groningen 2006, Amsterdam 1996), 1 alla Spagna (Banyoles 2012), 1 all’Austria (Ottensheim 2011), 1 al Portogallo (Montemor-o-Velho 2002) ed 1 per la prima volta all’ Ungheria (Szeged 2015).

Il campo di gara più gettonato è senza dubbio quello belga di Hazewinkel , che ospitò la Coupe de la Jeunesse nel 1990, 1994, 2003 e 2010, seguito dall’Italia con il lago Candia 1985, 1989, 1998, il bacino francese di Vichy 1993 e 2009, e l’irlandese Cork nel 1998 e 2008.


 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL