News

Cinque medaglie per Varese al Secondo Meeting

lunedì 4 Maggio 2015

Cinque medaglie per Varese al Secondo Meeting

VARESE, 04 maggio 2015 – Si sono conclusi ieri anche il Secondo Meeting Nazionale e la seconda Regata di Alta Qualificazione TRio 2016 presso il lago di Piediluco. Presente la squadra della Canottieri Varese in grande numero con buoni risultati: cinque medaglie, alle quali vanno aggiunte due medaglie in imbarcazioni miste e due convocazioni alla TRio. Grande ritorno di Corrado Regalbuto, in acqua sia per il Meeting che per la TRio. Nella prima regata ha infatti corso assieme a Filippo Benini, Federico Cipolat e Matteo Sessa, con cui ha conquistato la medaglia d’oro nella specialità del quattro senza Pesi Leggeri. In otto con, per la regata di Alta Qualificazione, è invece arrivato sesto. “È stata una gara intelligente con una partenza forte” dichiara Corrado. “Siamo andati via in due, ma martellando sul passo da metà gara abbiamo imposto il nostro ritmo, siamo sfilati e abbiamo concluso vincendo in maniera netta”.

Filippo Benini torna in acqua con Davide Isella in due senza Pesi Leggeri conquistando una medaglia d’argento. Un’altra medaglia d’oro è stata vinta dall’accoppiata Marco Negri – Jacopo Schiavon, già vincitori al Primo Meeting. I due atleti si riconfermano ai vertici italiani tagliando il traguardo con più di un minuto di vantaggio sui secondi classificati della Elpis Genova. La seconda convocazione alla TRio è stata ottenuta da Denis Cavazzin che si dichiara piuttosto soddisfatta della propria prestazione: “Le regate di sabato non sono andate molto bene, oggi abbiamo invece ottenuto un parziale riscatto. Il doppio è andato bene, siamo arrivate a soli quattro decimi dalle terze e abbiamo fatto tutta la gara nel gruppo di testa. In singolo, dove venerdì non ero riuscita ad esprimermi al meglio, ho invece fatto la mia gara questa mattina conquistando un buon quarto posto. Il quinto posto in quattro mi lascia invece un po’ di amaro in bocca”.

Secondo posto per il due senza senior di Chiara Lozza e Carlotta Berardi, buona la loro gara, con le prime tre posizioni ben definite. L’accoppiata è tornata in acqua nel pomeriggio assieme a Beatrice Pasotti e Alice Santopolo in quattro di coppia Senior, conquistando un’ulteriore medaglia, questa volta di bronzo. Più che soddisfacenti anche le prestazioni dei nostri Juniores in acqua per le gare selettive per la squadra nazionale. Nicoletta Bartalesi è arrivata seconda in quattro senza Juniores misto con la Canottieri Esperia, mentre Matteo Spreafico è arrivato terzo in quattro di coppia Juniores con la Rowing Genovese. Risultati che fanno ben sperare per il continuo della stagione agonistica.

Soddisfatto il direttore sportivo Luca Broggini: “Le regate di Piediluco hanno confermato che tutti i nostri ragazzi sono in crescita. Matteo Spreafico e Nicoletta Bartalesi si sono messi in luce in barche selettive alla rincorsa del sogno azzurro. come anche Denise Cavazzin, convocata alla Trio. Ritorno in grande di Corrado Regalbuto, oro in quattro senza pesi leggeri. Bravi ai tecnici e ai ragazzi, già proiettati verso i Campionati Italiani.”.

Enrico Pagano – Ufficio Stampa Canottieri Varese
(foto Fapress E. Artegiani)

 

  

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL