News

Al Meeting Nazionale medaglia di bronzo per la Canottieri Retica

martedì 5 Maggio 2015

Al Meeting Nazionale medaglia di bronzo per la Canottieri Retica

NOVATE MEZZOLA, 05 maggio 2015 – Fine settimana di gare a Piediluco (Terni) presso il Centro Federale dove si è disputato il 2° Meeting Nazionale, ultimo test di assoluto livello in vista dei prossimi campionati italiani ragazzi in programma il 13 e 14 giugno sul Lago di Patria a Napoli, per l’occasione si sono date appuntamento quasi tutte le società che compongono il panorama remiero italiano e trattandosi di gara nazionale il confronto è stato ai massimi livelli per ogni categoria.
Per la Canottieri Retica tre equipaggi in gara, il due senza ragazzi di Curti Emanuele e Curti Sebastiano, il doppio junior di Ambrosini Sofia e La Bella Giulia e il quattro di coppia ragazze di De Boni Silvia, Panizza Giulia, Colombini Jessica e Bizzanelli Bianca, a Piediluco anche Sgheiz Simone in gara con la Menaggio nel quattro con junior e nella gara dell’otto junior ovvero l’ammiraglia del canottaggio.

Buoni i risultati dei ragazzi mentre per le ragazze c’è ancora tanto da lavorare viste le prime esperienze su barche “lunghe” che hanno avuto a disposizione poco tempo per essere preparate e testate al meglio.
Conferma per il due senza ragazzi di Curti Emanuele e Curti Sebastiano che passa direttamente in finale dopo un agevole secondo posto nella semifinale di sabato, in finale la barca della Retica conquista la medaglia di bronzo grazie al terzo posto conquistato alle spalle del Savoia Napoli e della Moto Guzzi, si riconoscono i meriti degli avversari ma va riconosciuto lo sforzo dei ragazzi alle prese entrambi con uno stato influenzale che gli ha impedito di allenarsi negli ultimi giorni, per loro comunque l’obbiettivo sono i campionati italiani dove saranno messi nelle migliori condizioni per battersi per un’importantissima medaglia.

Non supera la semifinale il doppio junior di Ambrosini Sofia e La Bella Giulia che chiude al sesto posto, le ragazze alle loro prime esperienze in coppia avranno modo di lavorare e migliorare durante questo periodo in vista dei campionati italiani di Ravenna del 13 e 13 settembre.
Niente finale anche per il quattro di coppia ragazzi femminile che non supera la semifinale chiudendo al quinto posto la gara di qualificazione, le ragazze sono eliminate per ottantotto centesimi di ritardo nei confronti della Gavirate, anche per loro ci sarà tempo e modo per migliorare la barca anche se gli allenatori potrebbero valutare altre specialità in vista dei campionati italiani.

Buoni invece i risultati di Sgheiz Simone con i colori della Menaggio, sabato il quattro con di Giussani Giovanni, Raineri Dylan, Migliore Simone, Sgheiz Simone con il timoniere Dell’era Gabriele, strappa il pass per la finale chiudendo al quarto posto la semifinale, nella finale di domenica chiude al sesto posto alle spalle della corazzata Aniene, poi Posillipo, Stabia, Firenze, Savoia Napoli, Menaggio, Milano e Cus Bari, in previsione campionati italiani va segnalato che solo l’Aniene ha schierato l’equipaggio completamente societario e comunque si trattava della prima uscita in gara di questo equipaggio.

Nella giornata di domenica finale per l’otto della Menaggio all’esordio in gara, l’allenatore Gandola Stefano sta lavorando ad un progetto sia in vista dei prossimi campionati italiani sia in previsione futura visto che tutti gli atleti sono al loro primo anno junior e avranno tempo di affiatarsi al meglio, sull’ammiraglia il capo voga Ambrogio Cantù poi Elias Pescialli, Dylan Raineri, Mattia Luoni, Simone Migliore, Simone Sgheiz, Giovanni Giussani, Andrea Achler con il timoniere Gabriele Dell’Era, per loro una bellissima ed entusiasmante gara che li ha visti lottare per il terzo posto con la Tevere Remo, primo posto per Armida poi Firenze, Tevere Remo, Menaggio, Sampierdarenesi, Cus Bari, Milano e Elpis Genova, con la Menaggio seconda tra gli equipaggi completamente societari che si ritroveranno ai campionati italiani.
I ragazzi sono stati accompagnati dai dirigenti Nonini Lorenza e Sgheiz Roberto e a Piediluco hanno ritrovato l’allenatore Luoni Stefano che per un periodo di tempo dovrà assentarsi per motivi di lavoro.

Prossima gara la promozionale di domenica prossima a Trezzo d’Adda (MI) per allievi e cadetti.

Ufficio Stampa Canottieri Retica  

 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL