News

A Piediluco concluse le selezioni under 23 e junior

sabato 27 Giugno 2015

A Piediluco concluse le selezioni under 23 e junior

PIEDILUCO, 28 giugno 2015 – L’appuntamento con le Società è stato previsto dalla Direzione Tecnica intorno alle 12 di oggi, ma le gare si sono concluse come da programma con l’ultima partenza prevista per le 9.08 di questa mattina. Non sappiamo le decisioni che saranno prese, ma i risultati hanno premiato nel quattro con junior il misto tra RYCC Savoia/CC Saturnia/Cus Ferrara/AC Monate (Enrico Flego, Danilo Amalfitano, Michele Frasca, Nicholas Kohl e Federico Zorzan al timone) che Posillipo. Terzo posto per il CC Aniene.

La seconda gara è stata, invece, quella del singolo maschile junior maschile vinto da Giacomo Gentili (SC Bissolati) seguito, in seconda posizione, da Davide Iacuitti (CC Barion) e da Marco Di Mauro (CC Jonica), terzo. Nel due senza junior maschile la formazione dell’Esperia, Alessandro Visentini e Riccardo Italiano, al termine di una gara combattuta ha avuto ragione dell’equipaggio del CN Posillipo, secondo, mentre l’armo della Marina Militare ha chiuso in terza posizione.
Nelle donne junior, la selezione nel singolo femminile è stata appannaggio di Asja Maregotto (SC Padova), prima con 8”50 di vantaggio sulla Tevere Remo (Emma Torre) e sulla CT Aetna (Giulia Mignemi), terza. Nel due senza femminile la formazione lariana, di Arianna Noseda e Caterina Di Forno, ha dominato la regata concludendola davanti alla Tevere Remo, seconda a 9”10 dalle battistrada, e al CC Aniene.

Tra gli under 23 impegnati in selezione a vincere il singolo maschile è stato Alessandro Laino (Fiamme Gialle) che, dopo essere transitato dietro a Sfefano Ciccarelli (CUS Pavia) per mille metri, nella seconda parte di gara lo ha superato e ha chiuso la gara col distacco di 3 secondi, terzo posto per Dino Pari (CC Orbetello). Successo, invece, nel due senza under 23 maschile per il misto SC Lario/CC Saturnia (Andrea Guarziroli, Nicholas Brezzi Villi) primo sul misto SC Corgeno/ Idroscalo Milano.

Il singolo pesi leggeri under 23 maschile, con 7”60 di distacco, è stato vinto da Lorenzo Galano (SC Esperia), secondo Michele Mazzarini e Andrea Bolognini, entrambi della CLT Terni. Sempre tra i pesi leggeri la selezione è stata vinta da Leone Maria Barbaro (Tirrenia Todaro) e Piero Sfligoi (CC Saturnia) che, dopo le scaramucce iniziali, si sono imposti sull’equipaggio del CC Peloro.

Nelle donne pesi leggeri, in selezione per la formazione della squadra under 23, vittoria nel singolo per Sala Nicole (SC Lario, prima davanti a Federica Molinaro (Nazario Sauro), terza Fdederica Pala (CLT Terni). Tornando negli junior il doppio maschile, dopo una lotta serrata, è stato vinto dal misto SC Baldesio/SC Arno (Marcello Caldonazzo, Emanuele Giarri) con 2”50 sull’armo misto tra SC Sampierdarenesi/SC Cerea. Terzo posto per l’equipaggio della SC Mestre.

Il doppio junior femminile lo ha vinto, invece, la formazione mista Cus Torino, SC Telimar, di Beatrice Fiorella e Alice Stella, prime davanti all’equipaggio del CC Piediluco. Nel quattro senza junior maschile, ex-equo tra l’equipaggio del CC Aniene (Matteo Sandrelli, Jacopo Migliaccio, Antonio Schettino e Nicolò) e quello misto tra SC Moltrasio, AC Monate e Moto Guzzi (Mattia Magnaghi, Matteo Della Valle, Luca Corazza, Adrea Panizza). Terzo posto per il misto tra SC Firenze, SC Arno e San Miniato.

La gara del quadruplo junior maschile è stata vinta dal misto Rowing Club Genovese/C Gavirate/Sc Varese, formato da Giacomo Costa, Michele Rebuffo, Alessandro Ramoni e Matteo Spreafico, primi davanti al misto SC Flora/SC D’Annunzio, terzo il misto SC Velocior/Sc Arno/San Miniato. Gara senza storia nel quattro senza junior femminile vinto dalla formazione del Cus Torino, di Valentina Gallo, Letizia Tontodonati, Khadija Alajdi El Idrissi, Diletta Diverio, seconda la barca tra SC Lario e SC Moltrasio e terza la formazione dell’AC Monate.

Nel quadruplo junior femminile vittoria per la barca mista tra Rowing Club Genovese/C Gavirate/Amici del Fiume (Sofia Tanghetti, Arianna Bini, Isabella Mondini, Silvia Crosio), secondo posto per il misto SC Lario SC Tritium e terza piazza per la SC Timavo. A chiudere le regate selettive l’ammiraglia junior vinta dal misto RYCC Savoia/VVF Tomei/Rowing Club Genovese/Marina Militare/CN Posillipo/Speranza Pra’, SC Varese, formata da Andrea Cattermol, Edordo Benini, Alberto Tanghetti, Simone Morellato, Salvatore Monfrecola, Alessio Vagnelli, Giuseppe Di Mare, Matteo Varacca e Riccardo Zoppini al timone, prima con 8”60 di vantaggio sul misto SC Armida/AC Monate/SC Lario. Terza piazza per il CC Napoli.

 
  

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL