News

Tre atleti della Firenze” a caccia del primo titolo italiano 2014  ai Tricolori Indoor di Brindisi”

venerdì 10 Gennaio 2014

Tre atleti della Firenze” a caccia del primo titolo italiano 2014  ai Tricolori Indoor di Brindisi”

FIRENZE, 10 gennaio 2014 – Appena due settimane del nuovo anno ed è subito assegnazione di titoli italiani nel canottaggio: a Brindisi infatti questo fine settimana 11 e 12 gennaio, si assegnano i Tricolori di Indoor Rowing per tutte le categorie, e la Società Canottieri “Firenze”, pur in formazione ridottissima visto il periodo dell’anno e la lontananza della sede delle gare, non farà mancare la sua partecipazione.
 
Il direttore tecnico biancorosso Luigi De Lucia infatti scenderà in terra pugliese alla caccia dei titoli italiani di remoergometro, il simulatore di voga da palestra che viene usato in Nazionale e nelle società per i test fisiologici, con appena tre atleti.
 
Nella categoria Ragazzi femminile in gara c’è Chiara Arcangiolini (nella foto canottaggio.org durante una premiazione), sorella minore di quella Beatrice che in questi anni ha fatto incetta di titoli italiani e maglie azzurre, non ultime quelle del 2013 ai Mondiali Assoluti e a quelli Under 23, dove ha conquistato il bronzo nella specialità del due senza. Per Arcangiolini Jr. si tratta del debutto assoluto nella categoria, dopo anni di dominio tra Allievi e Cadetti. Competizione non facile per lei quella brindisina, che la porterà a sfidare ben altre quindici colleghe da tutta Italia.
 
Nella categoria Para-rowing non manca naturalmente Fabrizio Caselli (nella foto canottaggio.org in azione ai vittoriosi Tricolori Indoor 2013) nella specialità AS, quella della voga solo braccia. Il biancorosso mugellano, anch’egli azzurro ai Mondiali Assoluti nella sua categoria in Corea del Sud, cerca il terzo titolo assoluto Indoor consecutivo dopo quelli conquistati nel 2012 a Livorno e nel 2013 a Catania.
 
Infine sempre nella categoria dei diversamente abili, specialità LTA ID (atleti con disabilità intellettive ma in grado di effettuare il movimento completo), debutto assoluto per Damiano Di Iorio, ultimo acquisto della Canottieri “Firenze” grazie al rapporto di collaborazione con  il Gruppo Sportivo “Unità Spinale” di Firenze.
 

Niccolò Bagnoli – Ufficio Stampa Società Canottieri “Firenze” – 

 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL