News

Seeding heats non soddisfacenti per il due senza italiano

domenica 17 Agosto 2014

Seeding heats non soddisfacenti per il due senza italiano

NANCHINO, 17 agosto 2014 – Non c’era nulla in palio se si esclude la possibilità di entrare in una batteria piuttosto che un’altra, ma per la barca azzurra la prova di questa mattina ha significato solo riprendere la mano in gara dopo aver sostenuto un mese di allenamento pre-mondiale in otto fuoriscalmo. Nulla è perduto per loro, anzi con la gara di oggi sono riusciti a comprendere il “significato” dei 1000 metri: veloci e senza una grande strategia di gara, per lo meno questo è quello che hanno fatto vedere i concorrenti di questa mattina. Gli avversari dell’Italia nella batteria di domani però, ad eccezione dell’Egitto, hanno fatto registrare tempi migliori nelle varie seeding heats per cui sarà interessante vedere come i portacolori azzurri si comporteranno in gara. Di seguito la composizione della batterie di domani:

Ore 11.40 prima batteria – il primo in finale gli altri ai recuperi:
Italia Riccardo Mager (SC Sanremo), Riccardo Peretti (SC Lago D’Orta)
Slovenia Vid Pugelja, Ziga Zaric
Romania Gherghe Robert Dedu, Ciprian Tudosa
Turchia Eren Can Aslan, Gokhan Guven
USA Benj Cohen, Liam Corrigan
Egitto Hussei Aly, Hossam Mohamed

Ore 11.50 seconda batteria – il primo in finale gli altri ai recuperi:
India Amit Kumar, Atul Kumar 3.28.36
Grecia Nikolas Kakouris, Thomas Karamitros
Croazia Ivo Bonacin, Bernard Samardzic
Repubblica Ceca Lukas  Helesic, Miroslav Jech
Austria Ferdinand Querfeld, Christian Seifriedsberger
Cile Cesar Abaroa, Sabestian Romo Figueroa

 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL