News

Mirtilla continua a remare con noi

sabato 31 Maggio 2014

Mirtilla continua a remare con noi

TRIESTE, 31 maggio 2014 – E’ stata una cerimonia, nella sua semplicità commovente, quella tenutasi sabato pomeriggio a Muggia nella sede della Pullino, per il battesimo e il varo del 4 di coppia che porta il nome di Martina Zullich, … “Mirtilla” per gli amici, una delle atlete più rappresentative del club rivierasco, scomparsa prematuramente a 17 anni lo scorso anno per un male subdolo, che lei ha saputo affrontare con grande coraggio e forza d’animo. Un’imbarcazione, quella inaugurata sabato, acquistata con una raccolta tra tutti coloro che la conoscevano, l’apprezzavano e le volevano bene, una sorta di testimone verso le generazioni future che scenderanno in acqua con i colori della società muggesana.
In tanti hanno voluto esserci, per testimoniare il loro affetto verso lei che per un periodo seppur troppo breve, ha riempito con la sua presenza gli spogliatoi, la sala barche, la palestra del sodalizio di Muggia. Atleti e allenatori, genitori, dirigenti e autorità, tutti han voluto esser presenti in una giornata molto speciale, con due past President che hanno fatto la storia della Pullino e dello sport regionale: Franco Degrassi ed Emilio Felluga. Pochi ma sentiti i discorsi: di Fabio Vascotto il Presidente della società, di don Alex Cogliati che ha officiato il battesimo dello scafo, e Nerio Nesladek il sindaco della cittadina rivierasca, ma soprattutto quelle poche, commosse parole di mamma Alessandra, che hanno toccato il cuore di tutti quanti gli intervenuti. Dopo l’aspersione di don Alex, è stata proprio lei la madrina, a procedere con il battesimo dell’imbarcazione. Al termine, l’uscita in mare beneaugurante, con ai quattro carrelli del 4 di coppia, gli atleti che hanno fatto più spesso equipaggio con Martina o che le son stati particolarmente vicini da sempre. Stefano, Ambra, Giulia e Carlotta, hanno vogato per un breve tratto di mare portando con se, assieme agli applausi dei presenti, un ricordo indelebile di un’atleta, di un’amica davvero speciale.


Maurizio Ustolin

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL