News

Memorial d’Aloja: il canottaggio laziale fa sentire la sua voce

domenica 13 Aprile 2014

Memorial d’Aloja: il canottaggio laziale fa sentire la sua voce

ROMA, 13 aprile 2014 – La 28° edizione del Memorial Paolo d’Aloja ha visto ieri l’assegnazione delle prime medaglie. Molti i giovani atleti del canottaggio laziale impegnati in questa avvincente giornata di gare e diverse le medaglie conquistate, a testimonianza del buon lavoro che si sta portando avanti a livello regionale.

Di rilievo le prestazioni offerte nella specialità del due senza. Leonardo Calabrese (Tevere Remo), in coppia con Giovanni Ficarra in forza alla canottieri Peloro, conquista l’argento a meno di due secondi dall’oro. Bronzo tutto Fiamme Gialle, con Simone Morellato e Fabio Possamai. Un’altra medaglia, sempre di bronzo, decora la prestazione di Riccardo Jansen, in forza al Ministero degli Affari Esteri. Podio sfiorato, in due senza, per Sara Lisi (Fiamme Gialle) in barca assieme ad Alessia Rabasca (Tritium). Mentre chiudono, nella stessa gara, in sesta posizione le ragazze dell’Aniene Lavinia Martini e Maria Chiara Altomare. In singolo, quinto posto per Giovanna Schettino della Canottieri Aniene, categoria Ragazzi, eccezionalmente impegnata oggi con gli Junior.

Nel doppio invece Claudia De Stefani delle Fiamme Gialle, assieme a Arianna Mazzoni (SC Viareggio), non vanno oltre il sesto posto.
 

Luigi Mancini
www.ficlazio.it

 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL