News

Il Villaggio degli Youth Olympic Games di Nanjing 2014

martedì 19 Agosto 2014

Il Villaggio degli Youth Olympic Games di Nanjing 2014

NANCHINO, 19 agosto 2014 – È una grande piazza multimediale e multietnica dove si affacciano tutti i Paesi del mondo, o per lo meno quelli iscritti al CIO, con l’obiettivo di condividere il più possibile questo momento a “Cinque Cerchi”. Un crogiuolo di razze, un melting pot di lingue, un arcobaleno di colori animato da migliaia di giovani che non hanno barriere e tantomeno quelle culturali poiché gli adulti sono molti, ma molti meno di loro. Ed è per questo che il CIO ha voluto questa Olimpiade, poiché tra gli obiettivi, oltre a quello del sano agonismo, v’è l’abbattimento della barriere culturali e soprattutto mentali tra i ragazzi dei diversi paesi.

In questo mare magnum vi sono anche gli azzurrini del canottaggio alle prese con le attività culturali e ricreative post gare che calamitano il loro interesse e la loro curiosità: sale giochi, sale multimediali, luoghi di incontro, bar, il punto culturale dedicato a tutti i Paesi presenti a Nanjing e, quindi, anche all’Italia che però, se non fosse per gli azzurri, non avrebbe nulla di italiano se non la Torre di Pisa, ovviamente Made in China, e brochure informative che parlano dell’Italia. Alle 21, invece, la grande piazza del Villaggio Olimpico si anima e tutti vanno a ballare con musica disco. Tutto questo ovviamente dura fino a mezzanotte e poi a letto per le gare del mattino.

  

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL