News

Il CC Barion è pronto per i Campionati Italiani Indoor Rowing di Brindisi

venerdì 10 Gennaio 2014

Il CC Barion è pronto per i Campionati Italiani Indoor Rowing di Brindisi

BARI, 10 gennaio 2014 – E’ fissato per domenica prossima a Brindisi, sede dei Campionati Italiani Indoor Rowing, il primo appuntamento agonistico del 2014 per la sezione canottaggio del Canottieri Barion. Un evento cui i giovani atleti del circolo del molo San Nicola si sono preparati duramente, addirittura con un apposito raduno tenuto durante le festività: “Ci siamo riuniti dal 26 al 31 dicembre sul lago di Senise, in Basilicata, sulla falsariga dei raduni programmati dalla federazione per la squadra nazionale – spiega il direttore tecnico Sabino Bellomo – L’obiettivo è mettere a disposizione del circolo l’esperienza maturata in tanti anni di canottaggio ad altissimo livello con le Fiamme Gialle”.

La quasi totalità dei partecipanti è iscritta alla categoria Ragazzi e conta fra 14 ed i 16 anni: “Oggi il Canotteri Barion può vantare una squadra agonistica di età media molto bassa, forte di oltre 30 iscritti, il doppio di quelli della scorsa stagione – osserva Bellomo – Motivare questi ragazzi ad allenamenti durissimi non è certo facile ma il responso dell’ultimo test regionale svolto con il Capo Settore Junior della squadra nazionale, Antonio Colamonici, è confortante: su sette atleti partecipanti, tre erano del Barion, Davide Iaquitti, Edoardo Curcio e Giulia Iannone”. Neppure il probante test al regoergonometro, svolto contestualmente dagli altri atleti del Barion, ha fiaccato la resistenza dei ragazzi, ad ulteriore riprova della loro tenacia:

“Tutti lo hanno ultimato il test in modo più che soddisfacente, compresi gli altri giovanissimi che lo avevano effettuato in precedenza, nella palestra societaria. Questa è una ulteriore prova del cammino che la sezione canottaggio del Circolo Canottieri Barion ha intrapreso”. Un modello, quello dei raduni societari, esportabile anche in altre società del territorio: “Ce lo auguriamo – auspica il direttore sportivo Fabio Di Cosmo, vicepresidente del comitato regionale – Si tratta di un esempio che può essere replicato da altri sodalizi pugliesi, se l’obiettivo comune è abituare da subito i giovani canottieri ad alti livelli di competitività. Siamo aperti a forme di collaborazione, per il bene del movimento regionale”.

CC Barion

 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL