News

Fiamme Gialle: serata inaugurale del Videofestival Vivere da Sportivi  2014

giovedì 9 Ottobre 2014

Fiamme Gialle: serata inaugurale del Videofestival Vivere da Sportivi  2014

CASTELPORZIANO, 09 ottobre 2014 – Ieri sera presso l’Auditorium dell’Accademia della Guardia di Finanza si è svolta la serata inaugurale del Videofestival “Vivere da Sportivi. A scuola di Fair Play”. Si tratta di una campagna di sensibilizzazione sui valori etici dello sport rivolta ai ragazzi delle scuole superiori di secondo grado italiane, che ha ottenuto il patrocinio della Commissione Europea e del CONI.

In occasione della serata inaugurale, 150 ragazzi di 12 istituti provenienti da tutta Italia ed accompagnati dai loro professori, hanno avuto la possibilità di visitare il Centro Sportivo della Guardia di Finanza di Castelporziano in Roma e incontrare alcuni degli atleti Fiamme Gialle più prestigiosi tra cui Fabrizio Donato e Nicola Vizzoni per l’atletica, Lucio Maurino e Stefano Maniscalco per il karate, Antonio Ciano e Jennifer Pitzanti per il judo, Luigi Samele ed Enrico Berrè per la scherma e Alessio Sartori per il canottaggio. I campioni delle Fiamme Gialle oltre a rispondere alle tante curiosità dei giovani ospiti sono stati coinvolti direttamente nelle dimostrazioni di karate, judo, scherma e rowing che ha suscitato l’entusiasmo di tutti i presenti.

Successivamente, alla presenza del Comandante del Centro Sportivo Generale Giorgio Bartoletti e di numerosi ospiti tra cui il Dott. Riccardo Viola Presidente del Comitato Regionale CONI Lazio, il Generale Gianni Gola già Comandante del Centro Sportivo e Presidente Onorario del Consiglio Internazionale dello Sport Militare, il Professor Antonino Mancuso della Direzione Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale Lazio e il Dott. Giovanni Zannola delegato allo sport del X Municipio di Roma Capitale, si è svolta la prima serata del “Videofestival” nell’Auditorium dell’Accademia durante la quale sono stati proiettati gli spot ed i video finalisti realizzati ed aventi come protagonisti gli stessi ragazzi.

A conclusione della prima serata sono stati assegnati i seguenti premi:
il premio Giuria Giovani per il miglior video “Il vero vincente” all’Istituto Cavanis “Collegio Canova”, Possagno (TV) consegnato da Luca Marini, giovane e affermato campione di motociclismo;
il premio Giuria Giovani per il miglior spot “Uniti nel fair play” all’Istituto Secondario Superiore Statale “Cesare de Titta”, Lanciano (CH) consegnato da Roberto Antonangeli, Consigliere del Comitato Nazionale Fair Play;
il premio “Miglior Percorso Didattico” agli insegnanti dell’Istituto Secondario Superiore Statale “Cesare de Titta”, Lanciano (CH) consegnato da Alessio Sartori, plurimedagliato olimpico delle Fiamme Gialle per il canottaggio.

I filmati e gli Istituti e in gara:
Sezione Spot
“Liberate il pallone”
Liceo Scientifico Statale “Leon Battista Alberti”, Minturno (LT)
“With fair play you can fly away”
Liceo Scientifico “Pietro Metastasio”, Scalea (CS)
“Uniti nel fair play”
Istituto Secondario Superiore Statale “Cesare de Titta”, Lanciano (CH)
“Questo è sport”
Istituto di Istruzione Superiore “Piero Martinetti”, Caluso (TO)
“Colpiamo il doping”
Istituto di Istruzione Superiore “Francesco Saverio Nitti”, Portici (NA)
“Vincere non basta”
Liceo Scientifico Statale “Francesco Severi”, Frosinone
“Il valore dello sport”
Liceo Scientifico Statale “Enrico Fermi”, Sciacca (AG)

Sezione Video
“Gioca e vivi con il fair play”
Istituto Statale di Istruzione Superiore “Leopoldo II di Lorena”, Grosseto
“Il terzo tempo”
Istituto Secondario Superiore Statale “Cesare de Titta”, Lanciano (CH)
“La sfida con me stesso”
Istituto di Istruzione Superiore “Luigi Einaudi”, Ferrara
“Il bivio”
Istituto Tecnico Industriale Statale “Nullo Baldini”, Ravenna
“Il vero vincente”
Istituto Cavanis “Collegio Canova”, Possagno (TV)


Ufficio Stampa Fiamme Gialle

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL