News

Stella di Bronzo al Merito Sportivo e gemellaggio in Germania:  Can. Luino sulla cresta dell’onda

martedì 29 Ottobre 2013

Stella di Bronzo al Merito Sportivo e gemellaggio in Germania:  Can. Luino sulla cresta dell’onda

LUINO, 29 ottobre 2013 – Un’altra perla nell’indimenticabile stagione di festeggiamenti dei primi 125 anni di vita. La Giunta del Coni, riunitasi lo scorso 8 ottobre, ha accettato la proposta della Federazione Italiana Canottaggio di insignire la Canottieri Luino della Stella di Bronzo al Merito Sportivo. In questi giorni, è infatti arrivata una doppia comunicazione al suo massimo dirigente, Luigi Manzo, da parte dei presidenti Giovanni Malagò e Giuseppe Abbagnale. “L’onorificenza vuole attestare di fronte al mondo sportivo i meriti degli atleti, dei tecnici e dei dirigenti della Società ed esprimere insieme la più sentita gratitudine del Coni per il contributo offerto alla crescita dello sport italiano” scrive Malagò in una lettera indirizzata a Manzo. “Desidero ringraziare il Coni ed il nostro Consiglio Federale – spiega il presidente della Canottieri Luino – Mi fa piacere che il nostro Presidente federale Giuseppe Abbagnale, personaggio al quale è legata parte della storia del nostro sport, abbia inoltrato e sostenuto questa proposta di onorificenza presso il Coni, onorificenza che aggiunge valore ai festeggiamenti del 125° di vita della nostra Società”.

Intanto, sabato e domenica scorsi, una delegazione di 22 canottieri luinesi si è recata in Germania a Waldshut, storica cittadina dove a sud il Reno segna il confine tra Germania e Svizzera e a nord inizia la Foresta Nera. “Siamo stati accolti dagli amici del club di canottaggio “Waldshut Wassersportverein”, che ci hanno offerto un pranzo tipico del posto, e successivamente accompagnato in città con una visita guidata all centro storico di Waldshut, dove per secoli la dominazione degli Asburgo ha permesso lo sviluppo della città – spiega il Direttore Tecnico Lorenzo Lissoni – Non poteva mancare un uscita in barca sul Reno prima di celebrare la cerimonia di gemellaggio con la firma dei Presidenti Luigi Manzo e Claudio Helling, e con i discorsi di rito tradotti dal nostro consigliere Michael Fieger”. Durante la cerimonia sono stati distribuiti agli amici tedeschi una brochure e gadget turistici messi a disposizione dall’ Agenzia del Turismo della provincia di Varese.

La domenica, dopo un uscita in barca mattutina, la Canottieri Luino è stata invitata all’evento di chiusura dell’anno agonistico, dove sono stati premiati i migliori atleti della stagione e per concludere si è svolta una amichevole sfida sul Reno sulla distanza di 6 km a cui hanno partecipato 3 imbarcazioni di Luino. “Prima dei saluti e dei ringraziamenti per la calorosa accoglienza abbiamo preso accordi per la visita dei nostri amici a Luino, Maccagno e Ponte Tresa durante la prossima estate” conclude Lissoni.

 

Uff. Stampa Can. Luino

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL