News

Ancora due giorni e Siviglia sarà al centro del mondo remiero  internazionale

mercoledì 29 Maggio 2013

Ancora due giorni e Siviglia sarà al centro del mondo remiero  internazionale

ROMA, 29 maggio 2013 – Dopo la fortunata edizione degli Europei 2012, svoltasi nello splendido scenario del Lago di Varese, ora è la volta di Siviglia con il suo Centro di Alta Specializzazione La Cartuja. Un centro costruito nel lontano 1989 per ospitare eventi internazionali di canottaggio e di canoa oltre ad essere sede di allenamenti per le nazionali straniere che cercano un clima più mite durante i mesi invernali. Dal 1995, in collaborazione con la FISA, si è svolta la regata internazionale FISA Team Cup che, nelle 15 edizioni disputate, ha registrato la partecipazione di oltre 40 paesi.

Nel 1999 il Centro La Cartuja ha ospitato la World Rowing Masters Regatta, nel 2001 una tappa di Coppa del Mondo e nel 2002 i Campionati del Mondo. Insomma un centro a vocazione internazionale che ritorna sulla scena internazionale con l’organizzazione dell’Europeo 2013 al quale sono iscritti 543 equipaggi in rappresentanza di 43 nazioni, sette in più del 2012, (36 a Varese 2012) che gareggeranno in 17 specialità (14 olimpiche e tre non olimpiche).

Il programma della tre giorni di gare Europee, che assegnerà 17 titoli europei, prevede: venerdì 31 maggio dalle 11.41 inizio delle batterie; alle 15.30 i recuperi; sabato 1° giugno dalle ore 9 inizio delle semifinali e a seguire finali D e Finali C; domenica 2 giugno dalle 8.50 alle 10.20 svolgimento delle finali B, dalle 10.33 alle 14.33 si disputeranno le finali A che assegneranno le 51 medaglie in palio (17 d’oro, 17 d’argento, 17 di bronzo)

 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL