News

Alla World Masters Regatta il dominio della Dynamo Mosca

sabato 7 Settembre 2013

Alla World Masters Regatta il dominio della Dynamo Mosca

VARESE, 07 settembre 2013 – Non bastasse scorrere i risultati, a sostegno arrivano anche le parole di due scafati canottieri come Franco Berra e Luigi Ganino: a far man bassa, dove presenti, spesso sono i russi della Dynamo Mosca.

Divisione di canottaggio del celebre club sportivo moscovita che quest’anno compie 90 anni (cinque anni dopo la nascita della sezione remiera, 1928), la Dynamo Mosca è presente a Varese con la bellezza di 98 equipaggi, record di iscritti per società addirittura prima dei padroni di casa della Canottieri Varese, in gara con 81 equipaggi.

Oltre ad essere tanti, sono forti: il singolo di Berra e l’otto dei vari Ganino, Palmisano e Penna, come tanti altri equipaggi, sono arrivati secondi dietro ai portacolori del club della capitale russa.

Trovato il loro quartier generale sul campo di gara, proviamo a chiedere ai presenti quale sia il segreto di queste vittorie. Cercando di decifrare un inglese stentato, comprendiamo che dietro i successi della Dynamo Mosca ci sono tanti allenamenti, e duri. Parlano di programmi in stile anni ’80 e ’90, e addirittura di raduni e selezioni per una gara Master che, per quanto internazionale, è pur sempre una gara Master, una festa.

Vogliono vincere insomma, e sembra proprio che ci stiano riuscendo.


Niccolò Bagnoli
 
 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL