News

A Zagabria la 19esima edizione del Match remiero con Trieste

martedì 8 Ottobre 2013

A Zagabria la 19esima edizione del Match remiero con Trieste

TRIESTE, 08 ottobre 2013 – Vince seppur di poco la rappresentativa di Zagabria, sabato mattina, la XIX edizione del Match remiero con Trieste, sabato mattina ai laghi di Plitvice (Croazia). Nato nel 1972 come incontro tra città sede di Fiere Campionarie e dedicato alla categoria seniores, la manifestazione trovava nel 1981 (alla X edizione), l’ultimo atto di un primo capitolo della sua storia vissuta sul confronto a Trieste sul campo di Barcola (ma anche su quello di Monfalcone) ed a Zagabria (come anche nella vicina Karlovac), sulla Sava.

Il Match risorgeva a nuova vita (dopo uno stop di 23 anni), nel 2005, con il primo incontro a favore dei croati sul campo di regata dello Jarun alle porte di Zagabria, come anche quello successivo a San Giorgio di Nogaro. Erano invece a favore dei triestini le manifestazioni 2007, 2008, 2009 e 2010, mentre ad appannaggio del team croato il 2011 e 2012. Un ulteriore cambiamento di programma quest’anno nel match, che vedeva, nel magnifico scenario del Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice, circa 130 km a sud della capitale croata, in gara il singolo ed il 2 senza maschile, il singolo ed il doppio femminile, ed il 4 di coppia misto (2 maschi e 2 femmine). Gare sprint sul lago Kozjak (quello più grande), sui 500 metri, con pioggia e 5° di temperatura, ed il croato Bobinac che nel primo confronto, nel singolo maschile, seppur di poco aveva la meglio su Matteo Fabris.

Pareggiava il conto Beatrice Millo che nel singolo femminile precedeva con autorità la croata Dora Dragicevic. Era la volta quindi del 2 senza maschile, nella quale i zagabresi Marko Krizmancic e Tin Nemcic passavano per primi il traguardo a spese di Davide Arreghini e Giuseppe Sabatino. Portavano in parità il match Beatrice Millo e Federica Molinaro che nel doppio battevano le padrone di casa Ana Jovanovic e Dora Segovic. Nell’ultimo confronto la chiave del Match: il 4 di coppia misto. Matteo Fabris, Giuseppe Sabatino, Beatrice Millo e Federica Molinaro, contro la formazione croata di Tomislav _ain, Roko _itum, Tea Kav_i_, Ivana Vilenica. Appaiati fino a metà gara, si sfilava la formazione di Zagabria negli ultimi metri, che acquisiva così la vittoria del Match, che l’anno prossimo, per l’edizione numero 20, si disputerà a Trieste.


Maurizio Ustolin

Nella foto, la formazione di Trieste, da sinistra Dobronic, Molinaro, Millo, D’Ambrosi, Sabatino, Fabris, Arreghini, Gioia

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL