News

Tutto pronto a San Miniato per la Promozionale. Stefanini a Belgrado  in Coppa del Mondo

mercoledì 2 Maggio 2012

Tutto pronto a San Miniato per la Promozionale. Stefanini a Belgrado  in Coppa del Mondo

SAN MINIATO, 02 maggio 2012 – Tutto pronto ancora una volta sul bacino di Roffia a San Miniato, che apre le porte al canottaggio toscano domenica 6 maggio per la regata regionale Promozionale che coinvolge tutte le categorie.

E’ la seconda volta di fila, dopo la Regionale del 18 marzo, che le acque sede della Canottieri San Miniato ospitano la Toscana del remo, e nel giro di poco più di un mese avverrà una terza volta, e stavolta a livello nazionale, con il Meeting Nazionale Master, Allievi & Cadetti, che si disputerà su due giorni, il 9 e 10 giugno.

Queste tre gare di fila testimoniano per l’ennesimo anno la bontà del campo di regata sul quale il factotum del circolo remiero giallorosso, Enzo Ademollo, sta mettendo tutto sé stesso da anni, e che dovrebbe diventare una volta raggiunta la distanza olimpica di 2000 metri per effettuare le regate (adesso il percorso misura 1500 metri, ma i lavori per l’ampliamento dovrebbero terminare per la fine dell’anno) un punto di riferimento non solo per il canottaggio toscano, ma per quello di tutta Italia, vista la centralità e la vicinanza a due città ad elevato tasso turistico come Firenze e Pisa.

La Promozionale casalinga sarà l’occasione per la Canottieri San Miniato anche di rimettersi in gioco, due settimane dopo un Meeting Nazionale, quello tenutosi a Varese il 21 e 22 aprile, che ha rimesso Giulia Campioni in pista nel singolo Junior femminile (ottava in finale) mentre ha fatto registrare un piccolo passo indietro del quattro di coppia Junior di Michele Ferreli, Matteo Pergoli e dei gemelli Giulio e Lorenzo Bartali, che dalla finale del primo Meeting di Piediluco si sono dovuti accontentare stavolta della piccola finale.

I giovani giallorossi hanno nel mirino le selezioni per una maglia azzurra a livello Junior del 4 giugno a Gavirate, mentre la gara di Roffia rappresenta un importante banco di prova anche per gli Allievi e Cadetti della San Miniato, che ci terranno poi a fare bella figura davanti ai propri tifosi nel Meeting Nazionale a loro riservato del 9 e 10 giugno.

Il cuore della Canottieri giallorossa tuttavia questa domenica sarà sintonizzato in parte anche su Belgrado, in Serbia, dove si svolgerà la prima tappa di Coppa del Mondo 2012. Impegnato sul quattro di coppia ci sarà Matteo Stefanini, cresciuto alla San Miniato e oggi alle Fiamme Gialle, al secondo carrello dietro Rossano Galtarossa e con alle spalle Francesco Fossi ed il nuovo prodiere Simone Venier, che prende il posto di Mario Paonessa, dirottato su doppio.

Il quadruplo azzurro di Stefanini ha già il pass per Londra in tasca, Belgrado altro non è che un’altra occasione per trovare la formazione migliore in vista dell’appuntamento a cinque cerchi, al quale il samminiatese torna a partecipare a otto anni dal diciassettesimo posto in singolo dei Giochi Atene 2004.

Ufficio Stampa Canottieri San Miniato

 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL