News

Soddisfazione per i risultati degli atleti della Arno alla Gran Fondo  Navicelli Rowing Marathon

martedì 24 Gennaio 2012

Soddisfazione per i risultati degli atleti della Arno alla Gran Fondo  Navicelli Rowing Marathon

PISA, 24 gennaio 2012 – Una buona gara quella disputata dagli atleti della Canottieri Arno nella Navicelli Rowing Marathon 2012. In apertura di stagione, così, le azzurre della Arno Gaia Nencini e Silvia Terrazzi confermano le loro potenzialità con un secondo posto nel Quattro Senza Senior Femminile nel misto con la Cavallini reppresentato dalle atlete Sandra Celoni e Lara Chisari. Buona anche la prestazione di Francesco Vanni e Dario Mazzoni, quarti nel Doppio Ragazzi Maschile. Quinto posto l’equipaggio composto da Gaia Fabozzi, Ariel Lorenzi, Ingrid Lorenzi e Domitilla Piegaia nel Quattro di Coppia Cadetti Femminile.
Si piazza ottava la barca condotta da Matteo Rosellini, Mirko Fabozzi, Luca Davini e Mirko Barbieri nel Quattro Senza Junior Maschile, mentre arrivano noni Francesco Trivella, Daniele Sbrana, Tommaso Del Lucchese ed Emanuele Giarri nella specialità Quattro di Coppia Cadetti Maschile.

Una gara dura, la Navicelli Rowing, con i suoi 6000 metri di percorso, che si conferma un ottimo campo di prova per gli atleti e per la società impegnata, per il secondo anno di seguito, nell’organizzazione della gara insieme alla VVF Billi e alla SpA Navicelli con il coordinamento del Comitato FIC Toscana. Il successo dell’edizione 2012 conferma l’apprezzamento, sia per l’organizzazione che per il campo e la logistica, da parte delle società italiane, che hanno aderito in ben 50, e della federazione, rappresentata dal presidente Enrico Gandola

Soddisfatto il presidente della Canottieri Arno, Simone Colla. “Si è confermata la buona macchina organizzativa dello scorso anno, la risposta delle società è stata superiore alle aspettative così come l’adesione degli sponsor molti dei quali hanno già confermato l’adesione per l’edizione 2013 – ha detto Colla – il nostro obiettivo era quello di confermare i numeri dello scorso anno che invece sono stati superati con ben 120 atleti in più”. “Ci ha fatto molto piacere ricevere numerosi complimenti sulla bellezza e la qualità del campo di regata – ha continuato il presidente della Arno – cui si sono aggiunti l’ottimo livello tecnico degli atleti e la logistica particolarmente favorevole”.

Società Canottieri Arno
Associazione sportiva Dilettantistica

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL