News

Silver Skiff e Corsa Sociale: domenica di gare per la Firenze””

lunedì 12 Novembre 2012

Silver Skiff e Corsa Sociale: domenica di gare per la Firenze””

FIRENZE, 12 novembre 2012 – Domenica di gare particolari quella appena trascorsa per la Società Canottieri “Firenze”. Un ristrettissimo manipolo di atleti, quattro, nel weekend si è recato a Torino per prendere parte alla ventunesima edizione della Silver Skiff, tradizionale gara di fondo riservata alla sola specialità del singolo, che si snoda lungo undici chilometri del Po ed è organizzata dalla Reale Società Canottieri Cerea.

Sulle acque del Po, Pietro Zileri, invitato dall’organizzazione al pari di tutto l’otto italiano campione del Mondo Junior quest’anno a Plovdiv, in Bulgaria, in gara nel gruppo Junior A (17/18 anni) è arrivato ventinovesimo su 54 atleti al via, buon risultato se si pensa che il giovane iridato biancorosso non aveva mai partecipato alla Silver Skiff e che quella del singolo non è certo la sua specialità prediletta. Spicca poi il risultato complessivo, cento diciassettesimo su ben 420 partecipanti totali alla Silver Skiff.

Oltre a Zileri, a Torino hanno gareggiato anche tre atleti del gruppo Master della “Firenze” che quest’anno ha mietuto successi in Italia come ai Campionati Mondiali di categoria.

Massimo Mazzetti è giunto nono su 16 partecipanti (centotrentaseiesimo su 168 Master al via) nella categoria Master F (60/64 anni), Jacopo Grassi quattordicesimo su 17 (centoventiduesimo su 168) nella categoria Master B (36/42 anni) e Fabio Biagini diciottesimo su 34 (centoquattresimo su 168) nella categoria Master E (55/59 anni).

Nel frattempo a Firenze, domenica 11 novembre pioggia, vento e temperature a tratti fastidiose da sopportare stavano caratterizzando l’edizione 2012 della Corsa Sociale, la tradizionale gara podistica (circa 12 km con partenza e arrivo presso la sede storica del Ponte Vecchio e percorso che si snoda tra il Lungarno e le colline sovrastanti il Piazzale Michelangelo) che ogni anno richiama al via i soci del circolo biancorosso.

Il maltempo non ha scoraggiato il corpo sociale della Canottieri: ben oltre 60 soci hanno preso parte regolarmente alla corsa che ha assegnato, come ogni anno da tempo ormai, il Trofeo Giovanni Soffici, alla memoria del fratello di quel Filippo campione del Mondo Junior in singolo a Milano nel 2008 e bronzo olimpico a Barcellona sul quattro di coppia esattamente 20 anni fa.

Il successo è andato a Lorenzo Giovanardi, che con il tempo di 46′ 58″ ha bissato la vittoria del 2009, altra annata in cui la Corsa si svolse in condizioni proibitive.

A completare il podio il secondo posto di Paolo Bianco, a dodici secondi dal vincitore, e il terzo del giovanissimo Matteo Pola, atleta della squadra agonistica, che ha chiuso in 47′ 51″.

L’ambito traguardo del Piazzale Michelangelo, il Trofeo Falcini, è andato a un altro dei ragazzi di Luigi De Lucia, Niccolò Del Bravo. Questi i vincitori di categoria: 14/16 anni Matteo Pola, 17/24 Andrea Marcaccini, 24/30 Andrea de Coro, 31/40 Lorenzo Giovanardi, 41/50 Paolo Bianco, 51/60 Stefano Amantini, Over 60 Vittorio Poli.

Tra le donne, vittoria per Beatrice Arcangiolini, come Pola e Del Bravo atleta della squadra agonistica biancorossa.

Niccolò Bagnoli – Ufficio Stampa Società Canottieri “Firenze” –

 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL