News

San Miniato ai nastri di partenza del Festival, il gruppo  Special Olympics a Biella

martedì 3 Luglio 2012

San Miniato ai nastri di partenza del Festival, il gruppo  Special Olympics a Biella

SAN MINIATO, 03 luglio 2012 In attesa dei big in maglia azzurra, prima Matteo Stefanini ai Giochi Olimpici di Londra e poi Giulia Campioni ai Campionati Mondiali Junior in Bulgaria (entrambi sono in raduno con le rispettive Nazionali proprio in questi giorni vista l’imminenza degli appuntamenti), spetta ai campioni del futuro tenere in alto i colori della Canottieri San Miniato.

Per loro la miglior occasione è alle porte: da venerdì 6 a domenica 8 luglio il lago di Corgeno di Vergiate, in Lombardia, ospita la ventitreesima edizione del Festival dei Giovani, la principale manifestazione remiera a livello nazionale per i giovanissimi Allievi e Cadetti (dai 14 anni in giù). Accompagnati dal presidente Enzo Ademollo e dal tecnico Marco Mancini, saranno undici i giallorossi che giovedì partiranno alla volta di Corgeno per il Festival.

I Cadetti in gara saranno Giorgio Maltinti, Edoardo Masini, Daniel Micheli e Massimo Tassinari, i quali si cimenteranno sul 7.20 e poi tutti insieme nel quattro di coppia. A livello femminile nella medesima categoria la Canottieri San Miniato sarà rappresentata da Soraya Corsoni e Chiara Yahya. Le due ragazze, ormai al terzo anno insieme e quasi imbattibili sia in singolo che sul doppio, a Corgeno saranno in gara sui rispettivi singoli e poi riproporranno il quattro di coppia misto con due atlete della Pro Monopoli, già sperimentato con successo nei Meeting Nazionali sin qui disputati.

Per quanto riguarda gli Allievi C, Andrea Dauria gareggerà nel singolo mentre la coppia composta da Andrea Ghelli e Andrea Micheli scenderà in acqua sul doppio, mentre infine nella categoria Allievi B1 femminile saranno in gara sul doppio anche Matilde Masini e Valentina Micheli. Il Festival dei Giovani per il sodalizio giallorosso arriva subito dopo un’altra manifestazione che ha dato lustro e nuovi onori al club di Ademollo. Dal 18 al 23 giugno infatti il gruppo Special Olympics guidato dal responsabile Carlo Bertocchini ha partecipato a Biella ai Giochi Nazionali Estivi Special Olympics.

Si è rinnovato dunque l’impegno della Canottieri San Miniato verso un settore, quello dei ragazzi affetti da disabilità intellettive, che sta sempre più prendendo piede nelle realtà sportive italiane. Una grande festa, questi sono stati i Giochi Nazionali Estivi Special Olympics, ai quali i giallorossi non sono voluti mancare, portando in quel di Biella la loro solita carica di simpatia, voglia di divertirsi e amore per uno sport, quello del canottaggio, che tanto sta dando a loro. Mai, tuttavia, tanto quanto gli Special Olympics riescono a dare ogni giorno a chi vive e lavora a stretto contatto con loro.


Ufficio Stampa Canottieri San Miniato

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL