News

Otto medaglie alla Promozionale in casa per la San Miniato,  Campioni in azzurro

lunedì 7 Maggio 2012

Otto medaglie alla Promozionale in casa per la San Miniato,  Campioni in azzurro

SAN MINIATO, 07 maggio 2012 – Tempo infame, pioggia a secchi e vento fresco non certo tipici di un mese come maggio, ma le condizioni meteo non sono bastate a guastare lo svolgimento della gara Regionale Promozionale organizzata con la consueta maestria dalla Canottieri San Miniato sul bacino di Roffia.

La Toscana del remo si è data appuntamento su quello che nel 2013 dovrebbe diventare il campo di regata di riferimento a livello regionale e non solo per un’ulteriore messa a punto degli equipaggi in vista dei prossimi impegni di rilievo, come il Meeting Nazionale Allievi & Cadetti di Sabaudia del prossimo fine settimana e i Campionati Italiani Pesi Leggeri, Esordienti & Adaptive del 2 e 3 giugno a Gavirate.

Presente ovviamente anche il sodalizio padrone di casa, che davanti ai propri tifosi ha tenuto alti i colori giallorossi. Eroe di giornata Soraya Corsoni, unico oro conquistato dalla Canottieri San Miniato, che nel 7.20 Cadetti femminile ha dato prova delle sue ottime capacità primeggiando sulla portacolori della Limite e su quella del Paolo d’Aloja di Chiusi.

Una sorta di rivincita immediata, questa è stata la vittoria di Soraya, sul circolo remiero limitese, dal momento che giusto la gara prima, al termine di un bellissimo rush finale, la giallorossa Chiara Yayha sul traguardo era stata preceduta proprio da un’atleta della Limite, con Orbetello a occupare la terza piazza.

C’è da aggiungere che se la vittoria è stata una sola, sono ben quattro, oltre al 7.20 Cadetti femminile di Chiara, gli equipaggi samminiatesi che si sono dovuti accontentare dell’argento. Sulla piazza d’onore infatti salgono il doppio Junior dei gemelli Giulio e Lorenzo Bartali, un risultato da rispettare visto che il successo va al doppio del Viareggio, tra gli equipaggi più accreditati in settembre per il successo ai Tricolori di categoria; il singolo Junior femminile di Giulia Campioni, seconda tra due rappresentanti ancora una volta del Viareggio; di nuovo i gemelli Bartali sul doppio, stavolta tra i Senior, dietro la Firenze e davanti alla Cavallini di Calcinaia; infine il due senza Junior femminile di Rebecca Corsoni e Claudia Papenti, alle spalle del Pontedera.

A chiudere il bilancio dei ragazzi di Enzo Ademollo ci pensano infine i due bronzi conquistati da Andrea Dauria nel 7.20 Allievi C dietro Limite e Orbetello, e da Giorgio Maltinti nel 7.20 Cadetti dopo Giacomelli Pisa e Pontedera.

Adesso, in attesa di vedere i giovani giallorossi in azione a Sabaudia, l’attenzione si sposta sul fronte della maglia azzurra: il Commissario Tecnico del settore femminile Josy Verdonkschot ha convocato Giulia Campioni al raduno in programma a Varese dal 9 al 13 maggio, mentre Matteo Stefanini, fresco di sesto posto in Coppa del Mondo a Belgrado sul quattro di coppia, proseguirà la marcia di avvicinamento alle Olimpiadi di Londra sul quadruplo sempre a Varese, agli ordini del CT Giuseppe De Capua, dal 9 al 27 maggio.


Ufficio Stampa Canottieri San Miniato

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL