News

La Lombardia riconquista il Trofeo delle Regioni

domenica 7 Ottobre 2012

La Lombardia riconquista il Trofeo delle Regioni

VARESE, 07 ottobre 2012 – La Lombardia conquista il Trofeo delle Regioni nelle acque della Schiranna di Varese. E’ una riconferma per il team del Comitato diretto da Luciano Magistri ed allenato da Giovanni Battista Della Porta in collaborazione con Osvaldo Morganti e Giulio Sala. 145 punti nella classifica generale, con Toscana a quota 77 e Friuli Venezia Giulia a 56.
La giornata di finali inizia con il Friuli Venezia Giulia vincitore nel singolo Cadetti, specialità nella quale Martin Accatino precede Natalucci (Marche) e Tenca (Lombardia). Al Veneto (Clara Guerra) la prova femminile dove Presti (Umbria) e Morganti (Lombardia) occupano gli altri due gradini del podio. Due senza Cadetti all’Emilia Romagna (Vittorio Sandri, Giovanni Balboni) e due senza Cadette alla Lombardia (Isabella Mondini, Anna Federici).

E’ il Lazio di Cristopher Tintori e Joseph Carboni a vincere la prova del doppio Cadetti davanti a Toscana (Simone Costagliola, Giammarco Costanzo) e Lombardia (Andrea Muraca, Stefano Righettini). Il doppio Cadette va alla Lombardia (Ludovica Braglia, Vanessa Schincariol), brava a staccare Toscana (Corsoni, Yahya) e Piemonte (Helgason, Mina). Sul filo di lana la Toscana (Edoardo e Tommaso Bellisario, Niccolò Maggioni, Edoardo Merenda) si impone su Lombardia (Fantoni, Cerutti, Balconi, Kohl) ed Emilia Romagna (Bianconi, Scuccimarra, Baraldi, Paolazzi). Marco Di Mauro, Sebastiano Galoforo, Salvatore Contento e Giuseppe Cipriani: è questo il quattro di coppia della Sicilia vincitore nel Trofeo delle Regioni davanti alla Toscana (Bientinesi, Benini, Giarri, Grassini) e Friuli Venezia Giulia (Flego, Bertotti, Pizzin, Prelazzi).

Le ultime due regate della categoria Cadetti premiano ancora la Lombardia: il quattro di coppia femminile (Elisa Mondelli, Nicoletta Bartalesi, Chiara Portanti, Carlotta Mariani), su Friuli Venezia Giulia (Leghissa, Piccione, Cecchini,Tosi) e Toscana (Segato, Casetta, Fanteria, Fabozzi), e l’otto maschile (Dylan Raineri, Matteo Della Valle, Cristian Dramisino, Giacomo Negri, Andrea Paderi, Marcello Caldonazzo, Federico Sala, Michele Piantoni, tim. Borromini) sul Piemonte (Manzella, Panetta, Ferrero, Prinetto, Navone, Favale, Biolatti, Bordiga, tim. Gavassa).

Già campione d’Italia, il comasco Riccardo Coan (Lombardia) si porta a casa anche il Trofeo delle Regioni prevalendo nel singolo Ragazzi su Alessandro Brizi (Umbria) e Matteo Maggi (Puglia). Identico ordine d’arrivo con Valentina Iseppi davanti a Irene Bizzarri e Rossana Capasso.

Neri Muccini e Leonardo Pietracaprina firmano un nuovo oro della Toscana nel due senza dominando la scena dopo il confronto con Lombardia (Simone Tettamanti, Alessandro Piffaretti) e Liguria (Nicolò Corsa, Riccardo Mager). Alla Lombardia (Camilla Contini, Federica Cesarini) il due senza Ragazze. Pierpaolo Venora e Giovanni Ficarra regalano alla Sicilia il secondo successo della giornata dopo un testa a testa con Lombardia (Fontana, Venini) e Toscana (Fornaciari, Dini).

Lombardia d’oro nel doppio: Giorgia Marzari e Giada Bettio battono Toscana (Torre, Antonelli) e Friuli Venezia Giulia (De Petris, Zolli). Spartaco Barbo e Stefano Gioia festeggiano poi il quattro senza di Giovanni Glionna, Matthias Gortan, Emanuele Pertosi e Michele Zollia dopo aver sconfitto Lombardia (Agyemang, Fazzini, Magnaghi, Filippi) e Puglia-Basilicata (Tropiano, Greco, Giglio, De Mauro). E’ ancora la Lombardia a scrivere due pagina di successi nel quattro di coppia maschile (Davide Maffiola, Federico Sterzi, Andrea Rovera, Paolo Sardella) e femminile (Federica Bianchi, Giulia Libè, Carlotta Tamburini, Corinna Valisa). Nulla da fare per Piemonte (Cappa, Lombritto, Lingurariu, Cardella) e Toscana (Mori, Cattermol, Giuliani, Casarosa), entrambi secondi, Friuli Venezia Giulia (Lonzar, Waiglein, Verrone, Ruggiu) e Liguria (Apone, Cantamessa, Marghero, Varacca). A chiudere la giornata, l’affermazione dell’otto della Toscana (Matteo Pola, Lapo Corenich, Clemente Fanini, Guido Scalini, Niccolò Borino, Andrea Ferrara, Riccardo Farinella, Dario Favilli, tim. Niccolò Mancusi) su Lombardia (Pagliaro, Spreafico, Pizzetti, Bortolotti, Sala, Terraneo, Mozzanica, Villa, tim. Borromini) e Liguria (Benzi, Badagliacca, Casaccia, Paone, Grasso, Brusato, Forno, Zhornik, tim. Marabotto).

 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL