News

Il neopresidente della Firenze” Calussi presenta la sua squadra  di Consiglio”

mercoledì 14 Marzo 2012

Il neopresidente della Firenze” Calussi presenta la sua squadra  di Consiglio”

FIRENZE, 14 marzo 2012 – Rinnovare il blasone nel rispetto della tradizione. Più che un motto, un impegno. E’ partendo da questo concetto che l’avvocato Cristiano Calussi, neopresidente della Società Canottieri “Firenze”, ha presentato la sua squadra di Consiglio e gli impegni per il mandato triennale che lo vedrà guidare il club remiero biancorosso, 125 anni compiuti l’anno scorso, fino alla fine del 2014.

Alla presenza di due rappresentanti delle istituzioni da sempre grandi amici della Canottieri, il vicesindaco e assessore allo Sport del Comune di Firenze Dario Nardella e il presidente del CONI provinciale fiorentino Eugenio Giani, Calussi ha dapprima presentato la sua squadra (Piero Spagnoli vicepresidente, Tommaso Muccini direttore sportivo, Francesco Vessichelli segretario e poi Giovanni Barbieri, Filippo Cozzi, Guido Alberto Gonnelli, Claudio Merciai, Gianni Mochi, Marco Scaletti, Gilda Valente ed i collaboratori Niccolò Bagnoli, Carlo Nocentini e Stefano Recati), poi quelle che sono le principali intenzioni per il rilancio del circolo sue e del Consiglio.

“Dobbiamo mantenere lo standard dei risultati agonistici raggiunto in questi anni, ma al tempo stesso riavvicinare il corpo sociale alla voga in Arno. Dobbiamo inoltre rinnovare il circolo e per questo servirà un finanziamento, e inoltre proveremo a creare una sezione vela, come altri circoli di canottaggio e aumentare il numero di gemellaggi in Italia e all’estero con altri club remieri”, ha sottolineato Calussi.

Il vicesindaco Nardella, nel confermare l’appoggio dell’amministrazione comunale per quanto riguarda le attività della Canottieri, ha ribadito come la sinergia tra le parti sia già attiva: a breve infatti verrà inaugurato il nuovo distaccamento agonistico, sull’altra sponda dell’Arno rispetto alla sede storica all’ombra del Ponte Vecchio, nel parco dell’Albereta. “Oltre un anno di lavori e 600 mila euro di investimento, ma ci siamo – ha detto Nardella – la nuova sede agonistica sarà inaugurata nelle prossime settimane, e proprio nell’anno di Firenze capitale europea dello sport”.

Il presidente provinciale del CONI Giani, dopo aver ricordato come fu lui, allora assessore allo sport, a iniziare l’iter per la nuova sede della “Firenze”, ha voluto sottolineare che “stiamo parlando di una delle realtà principali dello sport fiorentino: Canottieri, Fiorentina, Circolo del Tennis, sono questi i sodalizi che hanno fatto la storia di Firenze sportiva, non possiamo scordarlo. Con Cristiano alla presidenza, la Canottieri Firenze manterrà quell’alto grado di solennità che la colloca al centro del panorama sportivo e sociale fiorentino”.

Dopo la presentazione, brindisi e buffet, per festeggiare il nuovo corso del circolo remiero biancorosso. Nuovo corso che si trova già nel pieno della stagione agonistica: dopo i dieci ori conquistati a Ravenna domenica scorsa nella Coppa Primavera, la squadra guidata dal direttore tecnico Luigi De Lucia domenica 18 sarà a San Miniato per la prima gara Regionale del 2012, mentre il weekend successivo, 24 e 25 marzo, si inizia a fare sul serio, a Piediluco, in Umbria, dove nel lago sede del Centro Tecnico Federale si terrà il primo Meeting Nazionale per tutte le categorie.

 

Niccolò Bagnoli – Ufficio Stampa Società Canottieri “Firenze” –

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL