News

Giulia Campioni seconda con l’otto a Londra alla Head Of The River

martedì 6 Marzo 2012

Giulia Campioni seconda con l’otto a Londra alla Head Of The River

SAN MINIATO, 06 marzo 2012 – “E’ stato veramente bello accompagnare queste ragazze nell’Olimpo del canottaggio, sul Tamigi. Il campo di gara è stupendo, e le ragazze hanno vissuto un’emozione unica confrontandosi con le più forti atlete della loro età e gareggiando in un’atmosfera pazzesca con quasi 2500 atlete in gara e lungo il percorso migliaia di appassionati”.

E’ entusiasta Enzo Ademollo, presidente della Canottieri San Miniato, al ritorno da Londra, dove con Benedetto Vitale, tecnico della Canottieri Palermo, ha accompagnato un otto femminile alla Women’s Eights Head Of The River Race, la gara di fondo più famosa nel calendario remiero internazionale.

Sei chilometri nei quali si sono dati grande battaglia oltre 300 equipaggi (287 alla fine hanno tagliato il traguardo) in varie categorie, e nella battaglia l’otto approntato da Ademollo e Vitale con gli allenatori di Arno Pisa, Firenze e Tevere Remo (Iannucci, De Lucia e Massai) e con a bordo la giallorossa Giulia Campioni ha dato spettacolo.

Giulia e le sue compagne di barca (le fiorentine Beatrice Arcangiolini, Sofia Ferrara e Lucrezia Fossi, le sorelle palermitane Giorgia e Serena Lo Bue, la romana Ludovica Lucidi e la pisana Silvia Terrazzi) hanno concluso al secondo posto nella categoria School/Junior (21 gli otto al via nella loro divisione), distanti appena dodici secondi dall’equipaggio che si è messo l’oro al collo, l’Headington School Oxford Boat Club, e davanti quasi diciotto secondi alle ragazze del Latymer Upper School Boat Club.

Sorprendente e di grande soddisfazione per Campioni e compagne anche il piazzamento complessivo del loro otto, ventiduesimo sui 287 armi giunti al traguardo.

Tornata a San Miniato, Giulia torna adesso a concentrarsi sull’attività con il circolo di casa, pronta a decollare in una stagione che per lei, in chiave azzurra, sta diventando fondamentale essendo stata convocata quest’anno a tutti i raduni del settore Junior femminile dal CT Josy Verdonkschot.

Per lei, e per tutta la Canottieri San Miniato, i primi due appuntamenti in calendario sono la regata Regionale in casa, sul lago di Roffia, domenica 18 marzo, e il weekend successivo, 24 e 25 marzo, il primo Meeting Nazionale a Piediluco, in Umbria.

 
Ufficio Stampa Canottieri San Miniato

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL