News

Furto alla Canottieri Gavirate: caccia ai ladri

giovedì 16 Febbraio 2012

Furto alla Canottieri Gavirate: caccia ai ladri

GAVIRATE, 16 febbraio 2012 – E’ stato un brutto inizio di giornata per i tecnici della Canottieri Gavirate, che alle ore 09:00 aprendo i portoni della struttura hanno notato che qualcuno si era introdotto nottetempo nella palestra e che tra le attrezzature mancavano all’appello due remoergometri, macchinari molto preziosi per la società che li utilizza assiduamente ogni giorno per allenamenti e test.

Si tratta dell’ennesimo furto subito dalla nostra società: già qualche mese fa infatti erano stati rubati alcuni motori fuoribordo quattro tempi e altri remoergometri.
A dare l’allarme è stato il Direttore Tecnico Giovanni Calabrese che ha subito chiamato i Carabinieri di Gavirate per denunciare l’accaduto.
Quanto avvenuto è a dir poco vergognoso: non solo è stato arrecato un danno economico alla società, ma si sono anche penalizzati tutti gli atleti societari e quelli della Nazionale Senior e Adaptive, attualmente in raduno preparatorio per le Olimpiadi e Paralimpiadi di Londra 2012. Tutti si ritrovano ora infatti a doversi allenare con un numero ridotto di attrezzature.

Non si capisce d’altra parte quale sia lo scopo finale degli autori del furto…….si sono piazzati i remoergometri a casa? Li hanno venduti per ricavarci poche centinaia di euro?

Attualmente le forze dell’ordine stanno indagando per dare un volto ed un nome a coloro che si sono resi responsabili del furto. Speriamo proprio che si possa arrivare a questo risultato nel più breve tempo possibile e mitigare cosi’ quell’amaro in bocca che tutti noi stiamo percependo.

 

Alessandro Franzetti
Ufficio Stampa A.S.D. Canottieri Gavirate

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL