News

Doppio oro alla Coupe per Giulia Campioni, Stefanini esordisce  sabato a Londra

lunedì 23 Luglio 2012

Doppio oro alla Coupe per Giulia Campioni, Stefanini esordisce  sabato a Londra

SAN MINIATO, 23 luglio 2012 – Dopo averlo inseguito con le unghie e con i denti per oltre un anno il debutto internazionale in maglia azzurra, avvenuto con successo appena un mese fa ai Campionati Europei Junior dove ha conquistato il bronzo sul quattro di coppia femminile, Giulia Campioni alla fine è riuscita a cogliere anche le prime vittorie con l’Italia del remo, grazie alla partecipazione a Banyoles, in Spagna, alla Coupe de la Jeunesse (manifestazione a livello europeo per nazionali Junior seconda per importanza proprio solo ai Campionati d’Europa), dove la giovanissima rappresentante della Canottieri San Miniato ha bagnato la seconda maglia azzurra della carriera con i colori del successo.

Schierata sul quattro di coppia femminile assieme a Greta Masserano del CUS Torino, Ludovica Serafini dell’Aniene ed Eleonora Denich della Nazario Sauro di Trieste, la giallorossa, appena al primo anno della categoria Junior, ha raccolto la medaglia d’oro sia al sabato che alla domenica, con due prove di netta superiorità.

Nel primo giorno di finali, il sabato, a fare le spese del quartetto rosa dell’Italia è stata l’Austria, relegata all’argento per quasi sei secondi, mentre la terza piazza era appannaggio delle padrone di casa, con Olanda e soprattutto Svizzera e Gran Bretagna lontanissime dall’oro di Giulia e compagne.

La soddisfazione per l’oro del sabato il giorno dopo ha lasciato subito spazio alla determinazione per la nuova finale da affrontare. Il quattro di coppia con la giallorossa allenata da Enzo Ademollo al terzo carrello voleva il bis dorato a tutti i costi, ed è quello che è arrivato grazie ad un’altra prova maiuscola: dalle prime palate è chiaro che l’Italia vuole vincere, e lo fa, con la prua della barca targata Campioni che taglia il traguardo ancora una volta con quasi sei secondi stavolta sulla Spagna, e con l’Olanda che va al bronzo quasi attaccata alle spagnole, e a seguire le inglesi e, sempre più staccate, svizzere e austriache.

Inizia a farsi interessante la bacheca internazionale della brava samminiatese, che dopo la doppietta di ori alla Coupe spagnola ed il bronzo europeo mette adesso nel mirino la gara più importante per la propria categoria, i Campionati del Mondo Junior, in programma a metà agosto.

Tutta la Canottieri San Miniato attende ora le decisioni sulle convocazioni del Commissario Tecnico del settore femminile Josy Verdonkschot, e Giulia giustamente, alla luce dei risultati ottenuti in appena un mese, fa bene a sperare in una chiamata.

Chiamata che Matteo Stefanini per i Giochi Olimpici di Londra ha in tasca da tempo, tant’è che è arrivato il momento: oggi 23 luglio la squadra azzurra arriva a Londra e si dirigerà subito verso il quartier generale verso il Dorney Lake, il bacino di Eton che ospiterà le gare.

L’esordio del quattro di coppia del figliol prodigo della San Miniato, oggi in Fiamme Gialle, è per sabato 28 luglio, tra pochi giorni. Siamo tutti con il fiato sospeso…

Ufficio Stampa Canottieri San Miniato
 

 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL