News

D’Inverno sul Po: Barreri racconta le prime edizioni e la svolta””

domenica 12 Febbraio 2012

D’Inverno sul Po: Barreri racconta le prime edizioni e la svolta””

Giuseppe Barreri TORINO, 12 febbraio 2012 – Ancora dalla sala Bridge della Canottieri Esperia: su Radio Canottaggio, è Giuseppe Barreri (Presidente del Comitato Regionale Piemonte e Consigliere Federale tra la fine degli anni Ottanta ed il 2008) a inquadrare fatti storici legati alla D’Inverno sul Po.

All’inizio era una gara amatoriale, si partiva da Moncalieri con tutti i tipi di barca possibili: le prime edizioni erano storiche, per la nebbia e per la neve, con un freddo possibile incredibile ed i ragazzi all’arrivo con mani viola”. La svolta. “Si gareggiava a gennaio e c’erano solo gli otto, il cambiamento è avvenuto con Theo Koerner che ha dato più vigore a questa manifestazione inserendo anche il quattro di coppia e dando così maggiore valore alle prove di fondo”.

 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL