News

Che festa alla Lario. E agli Europei Claudia, Sara e anche Gaia Marzari

lunedì 10 Settembre 2012

Che festa alla Lario. E agli Europei Claudia, Sara e anche Gaia Marzari

COMO, 10 settembre 2012 Bella e riuscita festa ieri sera alla Canottieri Lario per celebrare i successi di un’estate “olimpica”, ma anche per annunciare la fresca convocazione di Gaia Marzari ai Campionati d’Europa sul quattro di coppia che imbarca come capovoga Giada Colombo, una delle più grandi speranze del canottaggio femminile azzurro in attesa di conferme. Agli Europei ci saranno naturalmente anche Claudia Wurzel e Sara Bertolasi, anche ieri regine della serata. Le due olimpiche di Londra saranno su una formazione inedia, sull’otto. Una barca fortemente voluta da Claudia, che non ha nascosto ieri la soddisfazione. “Arriviamo a questo appuntamento dopo una stagione lunghissima con l’impegno di Londra di un mese fa. Ho già vogato sull’otto con Sara agli Italiani, ma soprattutto negli stati uniti, sono proprio curiosa di vedere cosa riusciremo a fare con un equipaggio sicuramente forte, ma con pochissimo assieme”. Sara ha ricordato ieri l’emozione olimpica e l’emozione per una nuova sfida internazionale così vicina a casa (Sara è di Busto Arsizio e si è laureata in Scienze della Comunicazione a
Varese).

Ma torniamo alla premiazione che ha preceduto la festa presenti il vicesindaco di Como Silvia Magni, l’assessore allo Sport del Comune di Como, Luigi Cavadini e il vicepresidente di Comodepur, Armando Minatta. Tra i “big” del canottaggio Alessandro Donegana presidente Canottieri Moltrasio, l’allenatore Carlino Del Piccolo e Nicolò Mornati considerato non solo il più forte, ma anche il più bello dei canottieri italiani. A Mornati è spettato il compito di premiare le “mamme” del canottaggio. Il presidente Enzo Molteni, che ha festeggiato il suo 20esimo anno alla guida della società di viale Puecher (in precedenza era stato pure consigliere e vicepresidente) ha chiamato Marius Wurzel, che a Trakay ha disputato il suo quarto Mondiale su un inedito quattro con nella categoria Under 23 e con lui la carica dei giovanissimi, da Riccardo Coan, Andrea Guanziroli e Lorenzo Gerosa che con Federico Garibaldi della Canottieri Santo Stefano al mare (anche lui presente domenica, che ha ricevuto in sede di premiazione pure una proposta semiseria di contratto per il prossimo anno dal tesoriere della Lario, Fabrizio Quaglino) hanno ottenuto due splendidi ori alla Coupe de la Jeunesse vero e proprio Campionato d’Europa Under 19 a Banjoles. Senza dimenticare l’altro Gerosa, Davide, capace di affrontare il suo primo Mondiale Junior e giungere 5° sul 4+ a Plovdiv in Bulgaria. Molteni ha ringraziato le autorità e chiesto che siano vicine anche al prossimo consiglio. E ringraziato Claudia e Sara. “Per un presidente e un consiglio direttivo che sta in carica per 4 anni l’obiettivo Olimpiadi è il più alto che ci sia e voi ce lo avete regalato, grazie”. E proprio tutto il consiglio direttivo della Lario, dai vicepresidenti Leo Bernasconi e Maurizio Ballabio, ai consiglieri Paolo Tornari, Claudio Salvagni, Andrea Fornasiero e Paolo Annoni si è stretto attorno ai suoi “gioielli”. Premiati tra gli applausi anche il direttore tecnico Stefano Fraquelli e l’allenatore Oscar Donegana. E poi tutti ai tavoli per la grigliata preparata da Quaglino, Giorgio Marzari, Andrea Tenca e tutto lo staff della Lario. Gran finale con il suond e l’inconfondibile voce calda e le percussioni di Massimo Vita, grande amico della Lario e la sua band.

Il poeta della Lario, Riccardo Borzatta (Don Borzov) ha regalato ai presenti e soprattutto ai premiato queste rime che vi proponiamo, per chi conosce il dialetto comasco, ma anche per chi non lo conosce non sarà un grosso problema capirne il significato.

Viàltar
Viàltar sii bravi, e gh’e nagùtt da scuund.
Viàltar sii primm anca se rìvuff segùund.
Che poo.. se rìvuff primm a l’è anca mej Ma, anca a rivà segùund, sii sémpar
béj E, se saruu bun de dacch atrà ai mè rimm, Va garnatìssi: rivarii sémpar
primm!!…
… che, poo, ù già dii che gh’è nagùtt da scuund:
Vìaltar sii primm anca a rivà secùund!!

Riccardo Borzatta
9 setémbar 2012 COMO

Ai Canottieri Festeggiati oggi


Paolo Annoni – Ufficio Stampa Canottieri Lario G.Sinigaglia

 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL