News

Canottieri San Miniato combattiva alla Gran Fondo Nazionale di Pisa

lunedì 23 Gennaio 2012

Canottieri San Miniato combattiva alla Gran Fondo Nazionale di Pisa

SAN MINIARO, 23 gennaio 2012 – Non poteva mancare la Canottieri San Miniato alla gara di fondo svoltasi domenica 22 gennaio a Pisa lungo il canale dei Navicelli, regata nazionale valida per la Coppa Italia di fondo.

Gli equipaggi giallorossi hanno dato il massimo per ben figurare, in una manifestazione ricca di partecipazione (quasi 700 atleti in rappresentanza di 50 sodalizi da tutta Italia) e, come spesso accade nelle regate di fondo, imprevedibilità.

I risultati migliori in termini di piazzamento per la San Miniato arrivano dalla gara del doppio Junior femminile, dove la giallorossa Giulia Campioni, in equipaggio misto con Elisa Muccini della Firenze, chiude ottava, mentre il duo formato da Rebecca Corsoni e Claudia Papenti, quest’ultima rientrata alla corte di Enzo Ademollo dopo aver trascorso le ultime due stagioni alla Cavallini di Calcinaia, è undicesimo.

Tra i maschi, sono stati protagonisti di un bel duello interno i doppi Junior della San Miniato, uno formato dai gemelli Giulio e Lorenzo Bartali (nella foto), l’altro da Michele Ferreli e Matteo Pergoli. I due armi giallorossi infatti, in una delle gare con più partecipanti dell’intero programma (28 doppi al via, seconda solo alla regata del doppio Ragazzi con 34 barche allo start), hanno dato vita ad un bel testa a testa, che ha visto l’equipaggio dei Bartali giungere al sedicesimo posto, con Ferreli e Pergoli diciassettesimi staccati di appena mezzo secondo, davvero meno di un battito di ciglia in una gara di ben 6 chilometri.

Ultimo doppio in gara per il circolo samminiatese è quello Ragazzi di Dario Belardi e Lorenzo Fiscella, che finisce al trentatreesimo posto.

Tra i Master infine c’è gioia proprio per il presidente della Canottieri San Miniato, Enzo Ademollo, terzo nella gara che ha aperto la giornata di gara, quella dell’otto Master, in equipaggio misto con l’Irno di Salerno e l’Armida di Torino. L’ammiraglia di Ademollo giunge alle spalle dei torinesi del Cerea e del Varese, strappando l’ultimo gradino del podio al Rowing Club Genovese ed al CUS Ferrara.

Prossimo appuntamento ancora dietro casa adesso per la Canottieri San Miniato, che domenica parteciperà a Livorno ai Campionati Italiani di Indoor Rowing.
 


Ufficio Stampa Canottieri San Miniato

 

 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL