News

Alla Cavallini rinnovano gli organi societari

giovedì 17 Maggio 2012

Alla Cavallini rinnovano gli organi societari

CALCINAIA, 17 maggio 2012 – Domenica 13 maggio, presso la sede Canottieri Cavallini di Calcinaia, si sono svolte le elezioni per il rinnovo degli organi societari per il quadriennio 2012-2015, con una buona affluenza dei soci.

Sempre nella serata di domenica i nuovi eletti si sono riuniti per la distribuzione degli incarichi societari. Per il Consiglio Direttivo queste le nomine: riconfermato il presidente Gabriele Luschi, alla guida del sodalizio dal 1983, nuovo incarico di vicepresidente a Mauro Celoni, riconferma per il segretario e cassiere Marco Lupi, e nuovi incarichi di direttore sportivo a Walter Pagni e consigliere per Stefano Tognarelli, che ricopre anche la mansione di direttore tecnico della società. Per il Collegio dei Sindaci Revisori nominati il presidente Daniele Paparella con i due membri Andrea Lupi e Andrea Mattii, mentre il Collegio dei Probiviri nomina presidente Alberto Alderigi con i due membri Serena Cicerchia e Angelo Ciardi.

Con queste elezioni si assicura una certa continuità storica ma soprattutto l’ inserimento come nuovi dirigenti dei soci che da tre anni sono entrati a far parte della società calcinaiola e che hanno permesso la ripresa dell’ attività agonistica, con ottimi risultati anche a livello internazionale, dopo lo stop forzato di quasi cinque anni in seguito al fortunale del 2004, che distrusse quasi completamente l’ impianto in riva all’ Arno, poi ricostruito, per riconsegnarlo più funzionale di prima, agli appassionati del remo locale.

L’ attività sportiva sotto la direzione di Stefano Tognarelli, neo allenatore di 3° livello, che si avvale anche della preziosa collaborazione di Krisztina Mugnai, allenatore di 1° livello e di Francesco Biagioni (ex atleta, che ora fa pratica in previsione del corso allenatori federali di fine estate), ha già dato ottimi risultati nell’ ultimo biennio con la conquista di un titolo europeo, una finale mondiale junior, una Coupe de la jeunesse, tre titoli italiani e uno indoor oltre a numerosi titoli regionali e piazzamenti alle regate nazionali.
Ma soprattutto il segnale di rinascita è dato dai giovani, si contano oltre 15 allievi e cadetti, per un totale di 23 atleti fino al gruppo master.  

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL