News

Una certezza: Gioia Sacco convocata al raduno nazionale  Senior femminile

lunedì 14 Marzo 2011

Una certezza: Gioia Sacco convocata al raduno nazionale  Senior femminile

FIRENZE, 14 marzo 2011 – Ormai, al quarto anno da bianco-rossa dopo essere cresciuta a Sabaudia nel Gruppo Sportivo “Fiamme Gialle”, una sua convocazione non fa più notizia: Gioia Sacco dal 21 al 25 marzo sarà a Piediluco per il raduno nazionale femminile Senior assieme ad altre sette compagne (oltre a sei del circuito Pesi Leggeri) , convocata dal Commissario Tecnico di settore, l’olandese Josy Verdonkschot.

Un punto fisso, questo ciò che Gioia è diventata ormai per la Nazionale da quando è approdata nel 2008 alla Società Canottieri “Firenze”, e dopo che nel 2010 ha vestito l’azzurro in ben due rassegne iridate (Under 23, settima sul quattro senza, e Universitari, terza sempre sul quattro senza) e una continentale (seconda ai Campionati Europei, ancora sul quattro senza).

L’obiettivo quest’anno è di ripetere quella fantastica stagione, con un occhio di riguardo verso i Mondiali Assoluti e, un po’ più in là, verso un impronunciabile sogno a cinque cerchi che, con tanto, tanto lavoro, e un po’ di fortuna, potrebbe tramutarsi in qualcosa di tangibile.

Per arrivarci comunque si parte dal basso, e questo raduno è molto importante, dal momento che la prima manifestazione internazionale dell’anno, il Memorial D’Aloja (in programma presso il Centro Tecnico Federale di Piediluco), si terrà tra appena un mese, e sarà un banco di prova importante per la Coppa del Mondo e le indicazioni per i Mondiali.

 
Niccolò Bagnoli – Ufficio Stampa Società Canottieri “Firenze” –

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL