News

Trionfo San Miniato al Vogarno ed ai Campionati Toscani  Allievi & Cadetti

lunedì 27 Giugno 2011

Trionfo San Miniato al Vogarno ed ai Campionati Toscani  Allievi & Cadetti

SAN MINIATO, 27 giugno 2011 – Weekend impegnativo quello appena trascorso per la Canottieri San Miniato, impegnata venerdì a Firenze nel palio remiero Vogarno, organizzato per festeggiare il santo patrono fiorentino San Giovanni (in gara sulle vecchie yole a 4 vogatori in legno anche Canottieri Firenze, Canottieri Limite e Arno Pisa) e poi in casa domenica, sulle acque amiche del bacino di Roffia, per i Campionati Toscani Allievi & Cadetti, unitamente alla Regionale Promozionale.

Andando in ordine cronologico, è stato un vero e proprio successo la partecipazione a Vogarno, svoltosi sul tratto del fiume di Firenze antistante alla locale Canottieri, tra il Ponte alle Grazie ed il Ponte Vecchio (circa 500 metri con giro di boa il percorso), davanti alla spalletta degli Uffizi. In gara con Jacopo Mancini, i gemelli Giulio e Lorenzo Bartali e Matteo Pergoli, l’equipaggio giallorosso ha battuto in semifinale l’Arno Pisa, e in finale ha soffiato la vittoria, ed il palio disegnato appositamente dal maestro Galeazzo Auzzi, alla Limite, grazie anche ad un magistrale giro di boa del timoniere Leonardo Sarti, prestato per l’occasione dalla Firenze.

Tale successo è di assoluto prestigio visti i nomi in gara: l’equipaggio fiorentino vedeva sopra tre campioni d’Italia e un azzurro Junior (Andrea Marcaccini, Guido Giordano, Lorenzo Pietra Caprina), quello limitese due campioni d’Italia nonché azzurri Junior (Tommaso Borsini e Jeff Mannozzi), e infine l’armo pisano un campione d’Italia Ragazzi e azzurro Junior (Federico Romani).

Ai campionati regionali invece, dove il presidente Enzo Ademollo ed il suo staff hanno dato l’ennesima prova di grandi capacità organizzative (quella di domenica è stata la terza gara dell’anno a San Miniato dopo la Regionale a marzo ed il Meeting Nazionale Allievi & Cadetti a maggio), è arrivato un titolo, regalato alla società dalla giovanissima Soraya Corsoni nel 7.20 Allievi C femminile (seconda Orbetello, terza Arno Pisa), mentre un argento giunge nel singolo femminile grazie a Chiara Yahya, seconda dietro la portacolori della Canottieri Viareggio ma bravissima a non sfigurare nel gareggiare in una categoria superiore (anche lei come Soraya è categoria Allievi C).

Da registrare anche il quarto posto di Dario Belardi nel 7.20 Cadetti e due quinte piazze: Leonardo Arzilli e Lorenzo Fiscella nel doppio Cadetti e Nueva Megane nel 7.20 Allievi B2 femminile.

Dalla regata Promozionale per le altre categorie arrivano invece le vittorie di Matteo Pergoli e Michele Ferreli nel doppio Junior, Jacopo Mancini nel singolo Ragazzi con bis successivamente tra gli Junior, Giulio e Lorenzo Bartali nel due senza Ragazzi e Giulia Campioni e Rebecca Corsoni nel doppio Ragazzi; le stesse Giulia e Rebecca sono argento nel due senza Junior, mentre è quinto Marco Zeni nel singolo Junior.
 

Ufficio Stampa Canottieri San Miniato

 

     

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL