News

Stefano Comellini, L’impegno della Canottieri Lago d’Orta merita  la massima attenzione

domenica 13 Marzo 2011

Stefano Comellini, L’impegno della Canottieri Lago d’Orta merita  la massima attenzione

ORTA SAN GIULIO, 13 marzo 2011 – Il vicepresidente federale Stefano Comellini applaude la Canottieri Lago d’Orta dopo il week end remiero dedicato al Memorial don Angelo Villa.

“Desidero complimentarmi con il presidente della Canottieri Lago d’Orta Antonio Soia, neosocio benemerito della Federazione Italiana Canottaggio, e con Stefano Basalini per quest’ennesimo successo. Voglio poi ringraziare tutti gli enti locali per aver sostenuto la manifestazione, tutti i collaboratori volontari ed giudici arbitri.  

Dal meeting scolastico di remoergometro alla sfida tra i Big passando per la gara giovanile sui 1000 metri. A Orta San Giulio, nel ricordo della grande guida spirituale dei canottieri italiani, è sempre possibile cogliere i valori del canottaggio come, ad esempio, lo spirito di squadra sviluppato nel confronto di sabato con squadre formate da atleti diversamente abili, ragazzi delle scuole e campioni.

La presenza dei nostri azzurri e di personaggi di calibro internazionale, come lo sloveno Cop, il greco Polymeros e l’inglese Sophie Hosking, rende questa competizione decisamente affascinante e meritevole di diventare, in futuro, una tappa fissa per la partecipazione di un numero crescente di atleti italiani e stranieri. Va infine sottolineato che allo sforzo agonistico si abbina la bellezza del paesaggio circostante, elemento sicuramente da tenere in considerazione nell’ottica di un futuro sviluppo turistico-sportivo”.
 
 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL