News

Lario: corsi, Londra 2912, l’orologio dei 120 anni e gli eventi autunnali

venerdì 21 Ottobre 2011

Lario: corsi, Londra 2912, l’orologio dei 120 anni e gli eventi autunnali

COMO, 21 ottobre 2011

Anno record per gli iscritti ai corsi di canottaggio: 142 giovani

Non poteva essere un anno qualunque quello del 120° anniversario della Canottieri Lario G.Sinigagalia. Lo storico sodalizio remiero ha fatto registrare dal punto di vista sportivo il record di iscritti ai corsi di canottaggio. Hanno infatti scelto di provare lo sport remiero 142 giovanissimi divisi tra 79 ragazzini e ragazzine dai 9 ai 13 anni che frequenteranno il Cas (Centro di avviamento allo Sport) e 63 giovani dai 14 ai 18 anni che si sono iscritti al corso di canottaggio non agonistico. Grande soddisfazione del vicepresidente allo Sport della Lario, professor Maurizio Ballabio e naturalmente del presidente Enzo Molteni per il traguardo raggiunto che garantisce un futuro roseo alla società di viale Puecher dal punto di vista sportivo. Alla “valanga” di giovani iscritti si unisce un gruppo di adulti che ha accettato la sfida lanciata dalla società di provare a praticare il canottaggio con un corso realizzato ad hoc con la supervisione del tecnico Jaro Rocek e la collaborazione dei consiglieri della Lario ed ex atleti Laura Gerli, Andrea Fornasiero e Claudio Salvagni.

Il progetto Londra 2012

Claudia Wurzel e Sara Bertolasi hanno qualificato ai Mondiali di Bled, in Slovenia, lo scorso 1° settembre la loro barca, il due senza azzurro, vincendo alla grande la finale B della competizione iridata. Per la Lario, se l’equipaggio verrà confermato dai tecnici federali si tratterà della quarta partecipazione olimpica in 120 anni di storia e per la terza volta con un “equipaggio sociale” dopo Michelangelo Bernasconi in singolo ad Amsterdam 1928 e Severino Lucini e Cesare Pestuggia nel doppio a Roma 1960 (Mattia Trombetta e Francesco Mattei erano sull’otto ad Atlanta 1996). Un traguardo storico, mai l’Italia aveva infatti qualificato ai Giochi Olimpici il due senza assoluto nel settore femminile. L’obiettivo raggiunto dalla Lario è anche un punto importantissimo per la promozione turistica del territorio della Provincia di Como. Rappresentare il Lago di Como a Londra significherà non solo promuovere il Lario ma anche i laghi minori tra i quali ricordiamo quello di Pusiano che rappresenta la “palestra” di tutte le società remiere comasche e dove si sta completando il Centro Remiero che oltre ad ospitare i sodalizi remieri del Lago di Como, ospita anche la Nazionale Canadese. La Canottieri Lario ha iniziato a Gennaio di quest’anno ad investire nel “progetto Londra 2012”. Un progetto biennale ambizioso che ha portato Sara Bertolasi alla Lario, che ha visto e vedrà l’acquisto di attrezzature e barche dedicate, che prevede una equipe di tecnici e professionisti che passa anche attraverso una seria organizzazione medico scientifica al fine di dare il miglior sopporto alle nostre ragazze. La Lario cerca ora possibili partner istituzionali e privati per accompagnare le ragazze ai Giochi dei cinque cerchi.

Un autunno caldo di eventi in sede alla Lario

Non è più tempo di bagni in piscina, beach volley e solarium, ma anche l’autunno riserva delle belle sorprese per i soci della Canottieri Lario, con cinque serate già in calendario e altre di prossima programmazione, ad iniziare dalla cena sociale, naturalmente con un grande ospite a sorpresa. Ecco il calendario degli appuntamenti: 28 Ottobre Venerdì ore 21 SERATA SULLA BIOENERGETICA – con FABIO BEDULLI (Viaggio teorico esperienziale alla scoperta del corpo attraverso la bioenergetica di Alexander Lowen: un modo di comprendere la personalità attraverso i suoi processi energetici: respiro e movimento. Più si è vitali, più energia si ha, più sono liberi respiro e movimento. Viceversa insorge lo stress, la tensione, il blocco. A cura di Fabio Bedulli, ingegnere, counselor a indirizzo somato-relazionale, conduttore di classi di esercizi di bioenergetica (diplomato presso l’Istituto di Psicologia Somatorelazionale di Milano), operatore abyangam (massaggio ayurvedico). Ingresso gratuito. info: [email protected] – 347.0689801) 9 Novembre Mercoledì ore 20 CENA E SERATA MUSICALE – con MASSIMO VITA (Torna a grande richiesta uno degli appuntamenti che ha reso indimenticabile l’estate della Canottieri) 12 Novembre Sabato ore 22 CENA E FESTA MORE ROW PARTY 19 Novembre Sabato ore 17 CASTAGNATA + TOMBOLATA 17 Dicembre Sabato ore 15 PRESENTAZIONE LIBRO + PREMIAZIONE + SANTA MESSA

120 anni di Canottieri Lario in un esclusivo orologio in serie limitata

La Lario ha preparato per i suoi soci l’esclusivo orologio del 120° anniversario della storica Canottieri, che verrà prodotto in serie limitata di 120 pezzi numerati. L’orologio, ideato dal consigliere e avvocato Claudio Salvagni è un oggetto unico realizzato con la massima cura e tecnologia svizzera. Caratteristiche tecniche: Cassa in acciaio satinata Lunetta girevole unidirezionale Vetro minerale Corona a vite Fondo a vite con incisione del logo Lario 1891 120° anniversario e num. dell’orologio Water resistant 100 metri Movimento chronograph Swiss Made Quadrante con applicazioni LUMI Cinturino multistrato in pelle nero con i lati bianchi (per richiamare i colori sociali) Informazioni, visione del modello e prezzi in segreteria. Tel 031.574720 [email protected] “Per chi vuole essere della Lario in tutte le ore del giorno”

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL