News

La forza del nostro sport

martedì 10 Maggio 2011

La forza del nostro sport

NAPOLI, 10 maggio 2011 – Domenica 8 Maggio ore 8,40 circa, durante il secondo meeting nazionale si consuma l’ennesimo episodio bellissimo che fa del nostro sport uno sport completamente diverso dagli altri, dove a valle di allenamenti durissimi e di competizioni estenuanti resta , cosa che lo rende unico insieme al rugby, il profondo rispetto dell’avversario e spesso una sincera amicizia.

Finale 2 senza junior sono di nuovo di fronte, come accadde un anno fa nella finale del campionato categoria ragazzi , Aniene e Ilva Bagnoli e come un anno fa vince con gran merito l’Aniene. Subito dopo l’arrivo i 4 atleti si scambiano tra di loro complimenti e appena scesi dalla barca per la premiazione si abbracciano fraternamente per poi riscendere in barca scambiandosi il capovoga e tornare con formazioni miste al pontile imbarcazioni quale attestazione della loro stima e amicizia che va ben oltre la pura competizione remiera.

Penso che questi comportamenti debbano essere portati all’attenzione e che essi siano la grande forza del nostro sport a dispetto di quanto accade in altri sport certamente più ricchi e all’attenzione dei media.
Grazie quindi a Luca Di Francesco, Carlo Portaccio, Roberto Cuollo, Salvatore Noia.

 
Comunicato ILVA Bagnoli

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL