News

La Canottieri Firenze” vince tre campionati Toscani a Chiusi”

martedì 20 Settembre 2011

La Canottieri Firenze” vince tre campionati Toscani a Chiusi”

FIRENZE, 20 settembre 2011 – Tre titoli conquistati più sei argenti e quattro bronzi, è il bottino complessivo con il quale la Società Canottieri “Firenze” è ritornata dai Campionati Toscani svoltisi a Chiusi domenica 18 settembre. I tre campionati regionali vinti, uno per ognuna delle principali categorie, sono arrivati tutti sui quattro.

Nella categoria Ragazzi ha primeggiato il quattro senza formato da Neri Muccini, Guido Scalini, Lorenzo Pietra Caprina (classe ’95 e già azzurro in agosto ai Mondiali Junior sulla medesima imbarcazione) e Matteo Pola, oro al traguardo con quasi venti secondi di margine sulla Canottieri Limite.

Nella categoria Junior il titolo arriva nel quattro di coppia grazie a Bernardo Nannini, Pietro Zileri (entrambi campioni del mondo Junior sull’otto nel 2011), Guido Giordano e Lorenzo Fossi (seconda San Miniato, terzo un secondo equipaggio biancorosso, formato da Duccio Romei, Niccolò Del Bravo, Leonardo Sarti e il già citato Pietra Caprina), e infine tra i Senior è ancora una volta il quattro di coppia a vincere, su Arno Pisa e VV.F. Billi-Masi di Pisa, con sopra nuovamente Nannini e Zileri, ai quali si aggiungono Andrea Marcaccini ed Edoardo Gattai (azzurro in luglio ai Mondiali Under 23 sull’otto). In questa ultima gara la formazione è la stessa del quattro senza che si è laureato campione d’Italia Under 23 a giugno in quel di Gavirate.

Un titolo è venuto a mancare nel gruppo femminile, complici le assenze forzate di Gioia Sacco, unica iscritta nella categoria Senior e dunque impossibilitata a gareggiare, e Sofia Ferrara, ai box da una settimana per infortunio. Così il remo rosa fiorentino porta a casa tre argenti (due con Elisa Muccini nel singolo Pesi Leggeri e poi nel singolo Junior, uno con il due senza Junior di Beatrice Arcangiolini, quarta ai Mondiali Junior sul quattro senza femminile, e Lucrezia Fossi) e due bronzi (Fossi nel singolo Ragazzi, Arcangiolini nel singolo Under 23).

Le medaglie restanti per il club remiero fiorentino arrivano dal due senza Ragazzi di Alessandro Calabrese e Lapo Corenich, dal singolo Ragazzi di Niccolò Borino e dal doppio Pesi Leggeri di Duccio Romei e Niccolò Del Bravo (tutti e tre d’argento), e dal doppio Under 23 del già citato Giordano con Niccolò Ramella.

In concomitanza con i Campionati Toscani si è tenuta anche la gara Regionale per le categorie minori, Allievi e Cadetti, che ha visto la “Firenze” conquistare ben cinque medaglie d’oro (Chiara Arcangiolini nel 7.20 Allievi B2 femminile, i gemelli Edoardo e Tommaso Bellisario nel doppio Allievi C, Dario Favilli nel 7.20 Cadetti, Leonardo Pietra Caprina nel singolo Cadetti, Marek Sznura e Arturo Pallanti nel doppio), più due argenti e tre bronzi.

Archiviati i Toscani, i canottieri fiorentini si dovranno ora concentrare sulla Coppa Italia di Società, gara nazionale Open (dai Ragazzi ai Senior tutte le categorie gareggiano assieme) in programma a Sabaudia il prossimo weekend e alla quale per regolamento non potranno partecipare gli atleti che hanno rappresentato l’Italia alle varie competizioni iridate. Sul lago di Paola dunque la Canottieri “Firenze” si presenterà senza Gattai, Arcangiolini, Nannini, Pietra Caprina e Zileri.

Assieme alla Coppa Italia, Sabaudia ospiterà anche la fase finale del Trofeo delle Regioni, riservato alle selezioni regionali, ed il Meeting Nazionale Allievi & Cadetti. Nel primo caso ad indossare il body della Toscana saranno chiamati anche i migliori ragazzi del vivaio biancorosso.

 
Niccolò Bagnoli – Ufficio Stampa Società Canottieri “Firenze” –

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL