News

La Canottieri Firenze” difende i titoli Junior sul quattro senza  maschile e femminile”

mercoledì 15 Giugno 2011

La Canottieri Firenze” difende i titoli Junior sul quattro senza  maschile e femminile”

FIRENZE, 15 giugno 2011 – Torna sul campo la Società Canottieri “Firenze”, reduce dai due titoli italiani, uno Adaptive (con Fabrizio Caselli nel singolo AS, voga solo braccia) e uno Under 23 (il quattro senza di Andrea Marcaccini, Bernardo Nannini, Edoardo Gattai e Pietro Zileri, che hanno riportato in riva all’Arno un tricolore in questa specialità che tra gli U23 mancava da undici anni) conquistati due settimane fa a Gavirate.

Questo weekend invece a Ravenna, sullo splendido bacino della Standiana, si assegnano i tricolori Assoluti & Junior, dove i bianco-rossi sono chiamati a difendere due allori conquistati lo scorso anni a settembre a Mantova.

Entrambi nella categoria Junior, ed entrambi in una specialità di assoluto prestigio e che, negli ultimi anni, tanti grandi successi ha regalato al circolo del presidente Massimo Cavallina Semplici: il quattro senza. Lo scorso anno infatti i canottieri fiorentini guidati dal Direttore Tecnico Luigi De Lucia dominarono nella barca degli Dei sia a livello maschile, con Bernardo Nannini, Pietro Zileri, Giacomo Martinelli e Andrea Marcaccini, sia femminile, con Beatrice Arcangiolini, Sofia Ferrara, Lucrezia Fossi e Irene Martini.

Un anno dopo qualcosa è cambiato, ma i capisaldi delle due imbarcazioni restano i medesimi. Il quattro senza maschile infatti vedrà Nannini e Zileri affiancati da Guido Giordano e Lorenzo Pietra Caprina (Marcaccini è passato di categoria, mentre Martinelli è ai box per un brutto infortunio al ginocchio), mentre al quarto carrello della barca femminile, al posto di Martini, che ha cessato l’attività, sale Elisa Muccini.

Sono chiaramente queste le due barche su cui De Lucia punta per i campionati di Ravenna, forte anche degli atleti in gara: Nannini e Zileri tra i maschi e Arcangiolini tra le femmine fanno parte del gruppo azzurro che parteciperà sia agli Europei di categoria in Polonia che ai Mondiali di Eton, in Gran Bretagna (sede delle Olimpiadi 2012 per il canottaggio), e tra le ragazze Ferrara e Fossi si sono guadagnate il pass per la Coupe de la Jeunesse, seconda manifestazione per importanza a livello europeo per nazionali dopo la rassegna continentale.

A livello Junior la “Firenze” schiererà anche un quattro con formato da Lorenzo Fossi, Duccio Romei, Niccolò Del Bravo, Niccolò Ramella e timoniere Dario Favilli, un due con formato dagli stessi Del Bravo e Ramella, un otto con i già citati Fossi e Romei più Leonardo Sarti, Neri Muccini, Lapo Corenich, Matteo Pola, Alessandro Calabrese e Guido Scalini (su due con e otto sempre Favilli al timone), e infine un due senza femminile, con Arcangiolini e Ferrara, già d’argento nel 2009 e nel 2010 in questa specialità ai tricolori.

Tra i Senior invece solo tre le barche iscritte: Andrea Marcaccini e Edoardo Gattai, freschi campioni d’Italia a livello Under 23 sul quattro senza, saranno in gara nel due con (Favilli timoniere), e Marcaccini farà anche il singolo Pesi Leggeri; tra le donne nel singolo è presente Gioia Sacco, già campionessa italiana di categoria a livello Indoor in gennaio a San Benedetto del Tronto.

Niccolò Bagnoli – Ufficio Stampa Società Canottieri “Firenze”

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL