News

Il timoniere pone otto domande a Marco Ossola

sabato 20 Agosto 2011

Il timoniere pone otto domande a Marco Ossola

GAVIRATE, 20 agosto 2011

1. Nome, Cognome, Altezza, Peso, Data di nascita.
Marco Ossola –1,82 mt. – 82 kg.– 12.05.1995

2. Quando, dove e perché hai iniziato a fare canottaggio?
Ho iniziato a fare canottaggio nel mese di Aprile del 2005, alla Canottieri Gavirate. Avevo da poco smesso di fare nuoto ed i miei genitori volevano che praticassi un altro sport.

3. Cosa significa per te fare sport?
Divertirsi.

4. Cosa ti spinge ad allenarti e chi è la persona del mondo del canottaggio di riferimento per te?
Il desiderio di raggiungere buoni risultati. La mia persona di riferimento nel canottaggio è mio padre che lo ha praticato per parecchi anni.

5. Quali sono le cose più e meno belle di questa disciplina sportiva?
Una cosa bella di questo sport è il fatto di essere a contatto con l’ambiente naturale. Inoltre mi piace molto lo spirito di gruppo che si è creato con i miei compagni. Uno degli aspetti negativi è la mancanza di tempo libero poiché ci si allena tutti i giorni per molte ore.

6. Come ti trovi alla Canottieri Gavirate?
Bene.

7. Le emozioni che hai vissuto sul podio della Coupe de la Jeunesse. A chi dedichi la medaglia di bronzo?
Tanta gioia e tanta soddisfazione per il raggiungimento di un obiettivo importante. Dedico il mio bronzo a tutti coloro che mi hanno sostenuto ed hanno creduto in me.

8. Un messaggio che vuoi lanciare ai nostri amici sportivi?
Credete sempre nei vostri sogni e non mollate mai anche di fronte alle difficoltà che inevitabilmente si incontrano.

 

Alessandro Franzetti
Ufficio Strampa A.S.D. Canottieri Gavirate

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL