News

Il CUS Pisa si prende due ori ai Campionati Italiani Universitari

lunedì 23 Maggio 2011

Il CUS Pisa si prende due ori ai Campionati Italiani Universitari

FIRENZE, 23 maggio 2011 – Arrivano due titoli e una pioggia di altri piazzamenti per il CUS Pisa ai Campionati Italiani Universitari svoltisi nel weekend a Candia, in Piemonte, con la consueta formula dello sprint sui 500 metri al sabato e della distanza olimpica, 2000 metri (1000 per gli Esordienti), la domenica.

Ed è proprio in questo giorno che la bacheca dell’ateneo pisano si riempie dei due tricolori: in apertura di manifestazione è il doppio Esordienti femminile di Carlotta Del Gaudio e Natascia Matteis, già brillanti vincitrici nei due Meeting nazionali di Piediluco, a vestire maglia e medaglia d’oro di campioni d’Italia, grazie ad un rush finale che ha distanziato di meno di due secondi il CUS Pavia, con Torino bronzo ma più distaccato.

Questo successo è l’ultima conferma di come le due giovani pisane, tesserate per la VV.F. Billi-Masi di Pisa agli ordini di Leonardo Antonini, saranno l’equipaggio da battere nella specialità ai Campionati Italiani Esordienti, in programma tra due settimane a Gavirate.

Il secondo successo tricolore per il CUS Pisa è firmato dal due con di Alessio Melosi e Simone Tonini, il primo in rappresentanza della VV.F. Tomei di Livorno ed il secondo portacolori anch’egli della Billi-Masi: il loro due con, guidato eccezionalmente da Giacomo Volta del CUS Ferrara, controlla la gara dal primo all’ultimo metro, e chiude con discreto margine su Torino e Pavia.

La vittoria di questi due titoli italiani la domenica per il CUS Pisa ha rappresentato la giusta rivincita sulle gare del sabato su 500 metri per l’ateneo pisano, che ha conquistato tante medaglie ma senza mai cogliere quella più importante: il due con Melosi/Tonini è argento dietro il CUS Torino, mentre è bronzo per Jacopo Biagi (Tomei) nel singolo dietro Bari e Torino, e per il doppio femminile di Martina Ferrarini (Viareggio) e Irene Vannucci (Tomei) dietro Genova e Milano.

Per il CUS Pisa infine altre due medaglie arrivano anche la domenica sui 2000 metri: argento nel doppio femminile dietro Padova per il duo Ferrarini/Vannucci, e bronzo il quattro con di Biagi, Melosi, Tonini e Daniel Ceserini, quest’ultimo tesserato proprio per il CUS Pisa, dietro Pavia e Milano, con al timone Julian Gica del Cus Torino.

Da sottolineare infine il bellissimo en-plein di Gianluca Santi, nato e cresciuto alla Canottieri Orbetello ma da anni tesserato per il CUS Pavia: a Candia conquista tre titoli italiani grazie ai successi sull’otto, sia nello sprint che sui 2000 metri, e sul doppio Pesi Leggeri, sempre sulla distanza olimpica.

 

Niccolò Bagnoli – Ufficio Stampa Comitato FIC Toscana –

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL