News

Gavirate nel sociale: la seconda conferenza

sabato 26 Marzo 2011

Gavirate nel sociale: la seconda conferenza

GAVIRATE, 26 marzo 2011 – “Faccio Sport e divento grande”. Questo il titolo dell’incontro che ieri, 25 marzo, ha calamitato l’attenzione del pubblico presente nel salone Spazio Giovani della Canottieri Gavirate. 54 persone presenti, tra genitori ed atleti, i numeri del secondo incontro del progetto “Mosaico Giovani”, supportato a pieno dal Comune di Gavirate.
La conferenza, iniziata alle ore 18.30 con il saluto del Presidente del club Giancarlo Pomati e del responsabile del progetto Alessandro Franzetti, ha messo a fuoco il concetto di sport come linea guida per la crescita.

Michaela Fantoni, Psicoterapeuta e Psicologa dello Sport, e Serena Martegani, Medico specializzato in Medicina dello Sport, le professioniste in campo nelle vesti di relatrici. Ad affiancare le dottoresse due grandi icone del remo varesino: Pierpaolo Frattini (vice-campione del mondo 2010) e Luca Martin (Campione del Mondo Universitario 2010).
Sport e benessere il tema sviluppato da Serena Martegani. La Dottoressa ha spiegato come l’attività fisica, con il relativo supporto mentale, sia fondamentale in età evolutiva.

Durante l’intervento ha poi puntato l’attenzione sull’argomento alimentazione, cruciale nella prestazione sportiva. In chiusura ha illustrato anche il funzionamento del cuore di un’atleta e i relativi benefici.

La Dottoressa Michaela Fantoni ha invece quantificato l’influenza dello sport nella crescita. L’attività aiuta a relazionarsi con compagni ed avversari, oltre ovviamente a formare la persona. Ciò permette di regolare le emozioni, fondamentale per il successo nella vita. A supporto di questa tesi è stato poi mostrato un video della Federazione Italiana Canottaggio. In conclusione ha puntato l’attenzione sui giovani, spiegando che lo sport deve essere visto come gioco. L’agonismo invece può trovare spazio solo quando si inizia ad essere più grandi e responsabili, quindi in grado di gestire tutto ciò che comporta la competizione.

Alle 20.00 i saluti finali, tra meno di un mese il prossimo incontro. La tematica sarà l’alcolismo, fenomeno sempre più diffuso in età evolutiva.


Luca Broggini

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL