News

Casale Corte Cerro vince ad Armeno

sabato 12 Marzo 2011

Casale Corte Cerro vince ad Armeno

ORTA SAN GIULIO, 12 marzo 2011 – Anche oggi la magia del Meeting Scolastico di Remoergometro si è compiuta e ha lasciato in chi era presente oggi ad Armeno (Novara) il ricordo di una vera, grande mattinata di sport. Erano ben 12 le squadre iscritte, a riprova dell’interesse suscitato sia nel Verbano Cusio Ossola sia nel Novarese da queste evento, grazie anche all’incessante lavoro di reclutamento svolto dalla Canottieri Lago d’Orta nei mesi precedenti il Meeting.

La vittoria è andata, per la seconda volta dopo l’affermazione del 2008, a Casale Corte Cerro, che in una splendida finale ha avuto ragione di Verbania, Orta San Giulio 1 e San Maurizio d’Opaglio 2. La squadra di Casale Corte Cerro era composta da Chiara Tufano, Simone Camana Bionda, Davide Di Lorenzo e Andrea Di Bari, dall’atleta diversamente abile Manuel Vaccaro e dal campione Bine Pislar. Ancora una volta il Meeting Scolastico di Remoergometro ha comunque saputo esaltare i valori più profondi dello sport, grazie alla particolare formula, che prevede una staffetta tra atleti diversamente abili, ragazzi delle scuole e campioni affermati, studiata per l’evento organizzato dalla Canottieri Lago d’Orta con la collaborazione della Canottieri Pallanza.

Alla squadra prima classificata è stato assegnato il Trofeo dedicato a Laura Bianchi, la giudice arbitro scomparsa nel 2009: il trofeo è stato consegnato a Casale Corte Cerro dal marito di Laura, Maurizio Ferrari, mentre Verbania e Orta San Giulio sono state premiate rispettivamente dall’Assessore alla Cultura del Comune di Armeno Anna Idrocchi e dal Presidente della Federazione Italiana di Canottaggio Enrico Gandola, che ha dimostrato di apprezzare molto il Meeting.

Ora l’attenzione si sposta sul Memorial don Angelo Villa di domani: i favoriti sono ancora i due vincitori dello scorso anno, Sophie Hosking e Iztok _op, presenti tra l’altro ad Armeno questa mattina insieme a Gennaro Gallo, Ingo Euler, Vasileios Polymeros, Francesco Rigon, Laura Schiavone e al già citato Pislar.

A loro e a tutti gli atleti che saranno in gara domattina: in bocca al lupo!
 

 
Nelle immagini: Hosking si impegna al massimo per Orta San Giulio; il team di Verbania con Polymeros; massimo impegno per i vincitori di Casale Corte Cerro
 
 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL