News

Selezionato oggi il 2- leggero Tuccinardi-Motta, la situazione settore  per settore a un mese da Karapiro

giovedì 30 Settembre 2010

Selezionato oggi il 2- leggero Tuccinardi-Motta, la situazione settore  per settore a un mese da Karapiro

ROMA, 30 settembre 2010 – Dopo i Campionati Italiani di Mantova, è tempo di raduni per la Nazionale. Manca esattamente un mese al via dei Mondiali Assoluti, Pesi Leggeri e Adaptive Rowing in programma in Nuova Zelanda a Lago Karapiro, ed i 4 Commissari Tecnici, coordinati dal DT Antonio Alfine, sono al lavoro per preparare barche competitive per la rassegna iridata che nel 2010 arriva con un paio di mesi in ritardo rispetto alla tradizione.

Da martedì 28 settembre a lunedì 18 ottobre i Pesi Leggeri, diretti dal CT Giuseppe Polti, sono in raduno a Piediluco dove oggi la selezione per scegliere il due senza azzurro in Nuova Zelanda ha premiato l’equipaggio di Giorgio Tuccinardi (Forestale) e Luca Motta (Armida), bravi ad avere la meglio su un’agguerrita concorrenza rappresentata da Pinca-Nicoletti (Moto Guzzi, Di Somma-Amarante (Fiamme Gialle), Regalbuto-Maran (CUS Pavia), Boccuni-Amarante (Elpis-Marina Militare) e Gilardoni-Casiraghi (Canottieri Milano). In raduno ci sono altri 20 atleti con cui Polti comporrà le altre barche: singolo, doppio, quattro senza, quattro di coppia e otto.

Per i Senior, il CT Beppe De Capua ha chiamato 17 atleti per il raduno premondiale dopo aver già selezionato il due senza di Niccolò Mornati (Aniene) e Lorenzo Carboncini (Fiamme Oro) e il quattro senza di Mario Paonessa e Francesco Fossi (Fiamme Gialle), Vincenzo Capelli e Andrea Palmisano (Aniene) per il Mondiale. Mornati e Carboncini si allenano dal 27 settembre (il 28 l’accesso di De Capua) all’8 ottobre a Roma, seguiti dal tecnico Riccardo Dezi, e poi raggiungeranno Varese  dove attualmente ci sono 11 atleti per formare doppio, quattro di coppia e due con oltre ai 4 già selezionati per il quattro senza.
In campo femminile ci sono cinque PL (Deborah Battagin, Erika Bello, Enrica Marasca, Laura Milani, Giulia Pollini) e due Senior attualmente in raduno (inizio 26 settembre) a Varese: in Nuova Zelanda Betta Sancassani (Fiamme Gialle) e Laura Schiavone (Irno) gareggeranno nel doppio, per le barche PL il CT Josy Verdonkschot deciderà nei prossimi giorni come impiegare le cinque atlete selezionate.

Dieci “fisici” e sei “intellettivi” Adaptive  in raduno a Gavirate sino a domenica prossima insieme al timoniere Alessandro Franzetti. Anche qui il CT Paola Grizzetti prova le barche per il Mondiale: si ripartirà dagli argenti dei due ‘quattro con’ ottenuti un anno fa a Poznan.

Nella foto: Giorgio Tuccinardi e Luca Motta

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL