News

Mondiale: la presentazione dell’ultima giornata di finali

sabato 6 Novembre 2010

Mondiale: la presentazione dell’ultima giornata di finali

KARAPIRO (NZL), 06 novembre 2010 – Domani ultima giornata per il Mondiale Assoluto e Pesi Leggeri di Lake Karapiro (Nuova Zelanda) con altre tre chance di medaglia per l’Italia: i due singolisti Marcello Miani (Ravenna) e Laura Milani (Fiamme Gialle) e l’otto pesi leggeri (Luigi Scala, Davide Riccardi, Luca De Maria, Armando Dell’Aquila, Matteo Pinca, Gennaro Gallo, Livio La Padula e Bruno Mascarenhas, tim. Vincenzo Di Palma).

Prima c’è la finale C del doppio di Gabriele Cagna (Eridanea) e Federico Ustolin (Saturnia) che alle 23:35 (le 11:35 di domenica 7 novembre in Nuova Zelanda) se la vedranno con Slovenia ed Egitto. Alle 23:53 toccherà, invece, a Laura Schiavone (Irno) e Betta Sancassani (Fiamme Gialle) provare a dare un sapore diverso al loro Mondiale nella finale B che le vedrà opposte a Finlandia, Nuova Zelanda, Cina e Danimarca.

Poi, tra le 2:03 e le 2:33, le altre tre finali con Italia in lotta per altre medaglie: prima la vicecampionessa mondiale Laura Milani (Fiamme Gialle) partirà dall’acqua 5 scontrandosi con la statunitense Nichols, la svedese Karlsson, la neozelandese Ayling, la tedesca Draeger e la brasiliana Beltrame e poi il ravennate Marcello Miani (acqua 6) sarà chiamato alla miglior prestazione per aver ragione dell’inglese Chambers, del giapponese Takeda, del danese Stephansen, dell’ungherese Galambos e dello slovacco Babak. Da notare che in questa specialità manca il campione mondiale Duncan Grant, eliminato in semifinale con grande dispiacere del pubblico neozelandese, a causa della formidabile chiusura del record-man danese di indoor rowing.

Poi, nell’otto pesi leggeri, gli avversari dell’Italia (lane 4) si chiamano Germania, Cina, Australia e Stati Uniti.
 

Nella foto (D.Seyb ©):Laura Milani
  
 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL