News

Giovanissimi Aniene, Il gruppo prima di tutto

venerdì 2 Luglio 2010

Giovanissimi Aniene, Il gruppo prima di tutto

PIEDILUCO, 02 luglio 2010 – Aniene frangiflutti ai Tricolori Ragazzi, Aniene in massa al Festival dei Giovani dove le allenatrici Marta Ponte e Giorgia Di Carlo hanno condotto ben 38 dei 60 Allievi e Cadetti che frequentano i corso presso i locali della società romana.

Il canottaggio viene, in questo caso, proposto come un gioco, come un fine: il canottaggio come mezzo per raggiungere risultati di livello nazionale o internazionale sarà lo step successivo. “Ciò che ci interessa è la formazione di un gruppo ampio e disponibile a seguire tre allenamenti settimana – dicono Marta e Giorgia – Il nostro rapporto di collaborazione con le scuole romane è piuttosto denso, lavoriamo per proporre un anno di canottaggio gratuito a chi vuole impegnarsi a far parte di una squadra”.

Il Festival dei Giovani è la terza regata nazionale. “Oltre alle regate regionali, abbiamo portato i nostri ragazzi a gareggiare a Genova ed a San Miniato: Piediluco rappresenta la tappa conclusiva di un percorso programmato”.

Filosofia no-stress “pienamente condivisa dal nostro dirigente Roccheggiani, le porte del Circolo sono aperte a tutti perché ci interessa creare una bella base in modo tale che tante potranno essere le speranze di medaglia a cominciare dal Campionato Italiano Ragazzi”. Detto e fatto: esempi lampanti, ad esempio Luca Di Francesco e Ludovica Serafini, sono sotto gli occhi di tutti. “Luca è diventato adesso campione italiano Ragazzi nel due senza: noi lo abbiamo scovato nella scuola Settembrini dove da anni operiamo molto bene”.

Da Marta e Giorgia a Matteo Giuffrida e Giovanni Suarez. “A loro toccherà pensare ai risultati, se arrivano le medaglie per i nostri Allievi e Cadetti sono un plus: ciò che ci preme maggiormente è lo sviluppo della squadra nel senso di gruppo in modo tale che siano già abituati nel futuro alla condivisione di un impegno”.

 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL