News

Domani e domenica il Challenge Prince Albert II

venerdì 19 Febbraio 2010

Domani e domenica il Challenge Prince Albert II

ROMA, 19 febbraio 2010 – Fine settimana di canottaggio d’amare con la classicissima d’inverno Challenge Prince Albert di Aviron de Mer organizzato nella baia di Montecarlo dalla Societé Nautique de Monaco con la collaborazione di Renato Alberti, già organizzatore del Mondiale 2008, e del Responsabile FIC del Coastal Rowing Stefano Ottazzi.

70 equipaggi si affronteranno in mare aperto, sulla distanza di sei chilometri, suddivisi in due spettacolari partenze con 35 barche sulla stessa linea di partenza.

Sabato alle 14,30 e domenica alle 9.00 prendono il via gli equipaggi femminili di tutte le categorie, gli juniores ed i master, un’ora e mezza dopo gli equipaggi senior maschili.

L’Italia è rappresentata da Saturnia, Ravalico, Vittorino da Feltre, Ferrara, Azzurra, Posillipo, Pro Monopoli, Firenze, San Miniato, Arolo, Luino, Gavirate, Lario, Sestri Levante, Rowing, Elpis, Santo Stefano (con la singolista Franchino 2° ai Campionati Italiani) e Canottieri Sanremo con quattro equipaggi. L’ampia presenza di società di varie parti d’Italia dimostra il successo raggiunto da questa disciplina in pochi anni.

Il doppio Pizzamus – Jerman della Saturnia Trieste è l’equipaggio italiano più titolato a livello internazionale presente a Monaco, già seconde ai Mondiali FISA 2009 di Plymounth.

Sempre da Trieste parte la sfida ai Campioni del Mondo del Saint Malò in un quattro di coppia senior che vede in acqua un Monaco con Raimond, Imbert, Rocher e Bette, nazionali olimpici francesi e tutti i migliori specialisti transalpini del coastal rowing e l’inedita presenza di un equipaggio australiano specialista del Surf Rowing, il Mercantile Rowing Club.

La presenza internazionale è arricchita da equipaggi ucraini, inglesi e svedesi in preparazione per i Campionati del Mondo FISA 2010 previsti ad ottobre nella favolosa sede di Istanbul.

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL