News

Beppe De Capua, Applaudo l’applicazione dell’intera squadra

domenica 7 Novembre 2010

Beppe De Capua, Applaudo l’applicazione dell’intera squadra

KARAPIRO (NZL), 07 novembre 2010 –  Il Commissario Tecnico della Nazionale Senior Maschile Giuseppe De Capua commenta il Mondiale di Lake Karapiro concluso con gli argenti del quattro di coppia e del due con, il quarto posto del due senza, il sesto del quattro senza e il tredicesimo del doppio.

“Abbiamo raggiunto l’obiettivo preposto: siamo riusciti a piazzare due barche olimpiche nei primi quattro posti grazie al quattro di coppia e del due senza e mi piace evidenziare poi la prestazione tecnicamente molto valida del quattro senza, la medaglia nella barca non olimpica e anche l’importante esperienza del doppio.
A distanza di poco più di un anno, abbiamo portato due vogatori in meno in finale rispetto al 2009 perché il mio progetto prevedeva che dalla quantità si alzasse un po’ l’asticella e i verdetti di questo Mondiale, frutto anche di una crescita graduale dopo Lucerna, dimostrano che stiamo lavorando nella direzione giusta.
Sono contento perché in raduno a Varese e qui a Lake Karapiro c’è stata un’applicazione impeccabile dei titolari e delle riserve: è importante proseguire la strada verso Londra 2012 con questa dedizione e ritengo che questi risultati rappresentino ulteriori stimoli per tutti.
Oltre ad aver centrare l’obiettivo,  ci sono altre note positive: un gruppo di giovani emergenti sta dando belle conferme insieme al sempre maggiore impegno dei veterani. Sono contento per Matteo Stefanini e Simone Venier perché hanno centrato la loro prima medaglia a un Mondiale Assoluto anche se Simone già aveva conquistato il podio alle Olimpiadi.
Tutti noi dobbiamo investire bene in quantità di tempo e qualità di programma: la prima componente dipende dagli atleti, la seconda da me.
Come già annunciato, si riprenderà la preparazione a dicembre e per Bled il mio nuovo obiettivo sarà portare due barche olimpiche in medaglia.
In chiusura, desidero fare ancora un grande applauso a tutta la squadra e ringraziare i miei collaboratori Riccardo Dezi e Gianluca Farina nonché lo staff medico, in testa i dottori Poli e Pucci, per il supporto”.

 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL