News

Trionfa la Canottieri Arno prima società toscana al Festival dei Giovani con 7 ori, 3 argenti e 3 bronzi

venerdì 17 Luglio 2009

Trionfa la Canottieri Arno prima società toscana al Festival dei Giovani con 7 ori, 3 argenti e 3 bronzi

FIRENZE, 17 luglio 2009 Si è svolto dal 3 al 5 di luglio sulle acque del lago di Varese a Schiranna il XX° Festival dei Giovani, la maggiore manifestazione remiera dedicata ai ragazzi dagli 11 ai 14 anni. 1228 atleti, 960 maschi e 268 femmine appartenenti a 122 società si sono sfidati in quello che viene considerato una specie di Campionato Italiano della categoria giovanile.

La Canottieri Arno che era presente con 19 atleti, 18 ragazzi e ahime una sola ragazza, suddivisi per categorie e specialità, si è messa in evidenza piazzandosi al 16° posto assoluto a livello nazionale e prima tra le 12 società toscane iscritte.

Questi i risultati:

7 ORI
Davide Barbieri nel Singolo 7,20 Allievi B, 2 gare con 2 ori
Singolo 7,20 Allievi C, 4 gare con 4 ori: Pietro Fanucchi; Edoardo Mariotti; Dario Mazzoni; Francesco Vanni
Quattro di coppia Allievi C: Pietro Fanucchi; Edoardo Mariotti; Dario Mazzoni; Francesco Vanni

3 ARGENTI
Singolo 7,20 Cadetti M: Michele Vincenzoni; Singolo 7,20 Allievi C: Luca Romani;
Doppio Allievi B M: Nikita Bilous e Vittorio Nannini

3 BRONZI
Singolo 7,20 Allievi B: Andrea Grassini; Singolo Cadetti M: Michele Vincenzoni
Doppio Allievi C: Guido Gagliardi e Luca Romani

Ad un soffio dal podio col quarto posto Sasha Grassini nel Singolo 7,20 Allievi C e Silvia Terrazzi in ben 2 gare nel singolo Cadetti femminile, questa ragazza di belle speranze alla sua seconda manifestazione remiera.

Quinti posti per Guido Gagliardi nel Singolo 7,20 Allievi C, Nikita Bilous e Filippo Fiaschi Allievi B M, Davide Ghelardoni e Sasha Grassini nel doppio Allievi C.

RINGRAZIAMENTI a Giovanni Fiaschi, Filippo Gifford, Alessandro Meconi e Sergio Nannini.

Ottimo risultato anche per i nostri atleti presenti tra gli equipaggi regionali in rappresentanza dei tredici comitati iscritti in gara. Nel quattro di coppia cadetti maschile due secondi posti per i nostri equipaggi toscani, grazie alla barca composta da Pietro Fanucchi, Francesco Vanni, Edoardo Mariotti (Canottieri Arno) e Federico Cheli (Canottieri Firenze), grande prova di carattere e forza considerando che i 4 ragazzi sono allievi c in gara con cadetti di un anno più grandi, e alla barca di Jacopo Mancini (C.R. Calcinaia), Michele Vincenzoni (Canottieri Arno), Lorenzo Arzilli (San Miniato) e Gianmarco Serafini (Viareggio).

Grande merito di questo importante risultato va ai nostri allenatori del settore giovanile Gianmaria Ferrarini, una guida paterna giusta e severa e Matteo Croatti, purtroppo non presente perché impegnato a sostenere gli esami per diventare allenatore di secondo livello, esami che ha brillantemente superato. Un grazie a Chiara Mazzoni che ha coadiuvato il nostro Gianmaria a stare dietro ai nostri ragazzi ed ad Antonio Fanucchi nella triplice veste di dirigente accompagnatore, autista di pulmino e genitore. Infine un particolare ringraziamento ai molti genitori che hanno seguito i ragazzi in questa trasferta, senza il loro contributo sarebbe sicuramente difficile affrontare questi impegni.

Si tirano i remi in barca per i nostri ragazzi che dopo un meritato periodo di riposo riprenderanno i remi fra le mani per inseguire nuovi e prestigiosi traguardi.

La Canottieri Arno invita tutti coloro che vogliono avvicinarsi e conoscere questo nobile e coraggioso sport a chiedere informazioni presso la sede della Società in via Bonaccorso da Padule 2, a Pisa, telefono 05028464 e presso il sito www.canottieriarno.it

Grazie

Canottieri arno

 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL