News

Festival dei Giovani condito da 12 medaglie per la Firenze”!”

domenica 5 Luglio 2009

Festival dei Giovani condito da 12 medaglie per la Firenze”!”

VARESE, 05 luglio 2009 – Dopo una tre giorni ininterrotta di gare, intralciata di tanto in tanto anche dal maltempo, si è concluso domenica a Varese il Festival dei Giovani, manifestazione dedicata alle categorie Allievi e Cadetti che quest’anno ha tagliato il traguardo della ventesima edizione e che ha portato sulle rive della Schiranna oltre 1200 piccoli canottieri provenienti da tutta Italia.

La Società Canottieri “Firenze” ha tenuto a fare la sua parte, e si è ritagliata un ruolo di assoluto rilievo nel weekend di regate, portando all’ombra del Ponte Vecchio dodici medaglie. Metalli pesanti, come i tre ori con Emilio Botto nel 7.20 Cadetti, Costanza Luconi sullo stesso armo ma nella categoria Allievi C femminile, e con il 4X Allievi C, che schierava Alessandro Frisoni, Guido Scalini, Federico Cheli e Neri Muccini, quest’ultimo salito in barca da appena tre mesi.

Altrettante medaglie sono d’argento, e portano la firma di Irene Martini nel 7.20 Cadetti femminile, di Guido Scalini nel 7.20 Allievi C e di Andrea Ferrara e Marek Sznura sul 2X Allievi B, con il secondo dei due che anche in questo caso ha impugnato i remi da una manciata di settimane.

Una vera e propria pioggia di medaglie poi è colorata di bronzo: sei, di cui ben cinque sul 7.20, l’imbarcazione propedeutica per gli Under 14 sulla quale gareggiare è obbligatorio per chiunque al Festival. Tra i Cadetti è Tommaso Bianchi a prendersi la medaglia, imitato nella stessa categoria al femminile da Caterina Cregut e Lucrezia Fossi; scendiamo di categoria, e tra gli Allievi C sono Federico Cheli e Alessandro Frisoni ad ottenere tale risultato, mentre l’ultimo bronzo viene da una barca multipla, il 4X Cadetti femminile, con Caterina Cregut, Lucrezia Fossi, Costanza Luconi e Irene Martini.

Un bel Festival dunque per la “Firenze”, che registra anche altri piazzamenti importanti pur senza medaglia, come il quarto posto del 4- Cadetti di Emilio Botto, Tommaso Bianchi, Federico Conti e Luca Bertoni, e soprattutto le ottime prestazioni dei suoi ragazzini terribili sulle barche della selezione regionale Toscana, che si è battuta in varie regate contro gli altri equipaggi misti regionali.

Nello specifico Federico Cheli conquista l’argento sul 4X, così come Caterina Cregut, Lucrezia Fossi e Irene Martini su uno dei 4X femminili; sul secondo 4X femminile Costanza Luconi vince la medaglia di bronzo, mentre l’8 toscano, con sopra Emilio Botto, Tommaso Bianchi e Luca Bertoni, chiude con il medesimo risultato dietro Liguria e Lombardia.

Luigi De Lucia e Leonardo Magnatta, rispettivamente Direttore Tecnico e allenatore del CAS della Canottieri, accompagnati in loco da Andrea Decoro, possono ritenersi soddisfatti per il lavoro svolto dai loro piccoli, attesi ora da un meritato periodo di vacanza.

Niccolò Bagnoli – Ufficio Stampa Società Canottieri “Firenze” –

 

•   Clicca per lo Speciale sul XX Festival dei Giovani >

 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL