News

Coppa del Mondo a Monaco: Miani-Luini qualificati per le semifinali

venerdì 19 Giugno 2009

Coppa del Mondo a Monaco: Miani-Luini qualificati per le semifinali

MONACO, 19 giugno 2009 – ore 12.00
Sino a trenta minuti fa, una pioggia leggera ha accompagnato lo svolgimento delle regate. Nella prima batteria del doppio pesi leggeri si qualifica la Cina di Li e Dong facendo segnare il tempo di 6.36.00 spedendo ai recuperi una Bulgaria sottotono. Nella seconda batteria tutto facile per i neozelandesi Uru e Taylor, partiti fortissimo e in grado di accumulare subito tre secondi su Cina 2 dopo i primi cinquecento metri: il loro tempo è 6.31.36. Sono invece gli inglesi Williams e Mattick a strappare subito il pass per la semifinale al termine della terza batteria con il tempo di 6.33.61 precedendo Polonia 2 e Germania.

Ora tocca agli azzurri Elia Luini e Marcello Miani. La partenza è molto buona, ai 500 gli ungheresi Varga e Galambos sono già lontani un secondo e sei decimi. Buono il passo di Elia e Marcello che aumentano ritmo nel secondo quarto di gara portando a oltre secondi il loro vantaggio sugli ungheresi con gli inglesi Rowe e Preston in terza posizione. Bruciante anche il terzo parziale: quasi cinque secondi separano Italia e Ungheria, un tale divario permette a Luini e Miani di gestire chiudendo con il tempo di 6.38.46. Italia in semifinale.

Doppio pesi leggeri (il primo in semifinale, gli altri ai recuperi)

(b1)
1) CHN1 (Hui Li, Tianfeng Dong) 6’36”00; 2) BUL (Zlatko Karaivanov, Vassil Vitanov) 6’39”95; 3) AUT (Juliusz Madecki, Paul Ruttmann) 6’43”53; 4) DEN3 (Andreas Ramboel, Christian Nielsen) 6’46”44; 5) CZE (Vlastimil Cabla, Vojtech Bejblik) 7’02”82; 6) HKG2 (Chun Shek Leung, Ting Wai Lo) 7’06”96

(b2)
1) NZL (Storm Uru, Peter Taylor) 6’31”38 2) CHN2 (Chenggang Yu, Fangbing Zhang) 6’40”16 3) POL1 (Robert Sycz, Lukasz Siemion) 6’40”23 4) NOR (Kristoffer Brun, Are Strandli) 6’42”71 5) IND (Khandwal Kumar, Manjeet Singh) 6’53”72

(b3)
1) GBR1 (Rob Williams, Paul Mattick) 6’33”61; 2) POL2 (Mariusz Stanczuk, Bartlomiej Lesniak) 6’36”96; 3) GER1 (Lars Wichert, Michael Wieler) 6’37”20; 4) DEN1 (Henrik Stephansen, Steffen Jensen) 6’37”22; 5) DEN2 (Sophus Johannesen, Hans Christian Soerensen) 7’01”46.

(b4)
1) ITA (Marcello Miani, Elia Luini) 6’38”46; 2) HUN (Tamas Varga, Peter Galambos) 6’41”81; 3) GBR2 (Benjamin Rowe, John Preston) 6’43”92; 4) HKG1 (Kwong Wing Chow, Sau Wah So) 6’54”76; 5) SVK (Martin Verdonic, Stanislav Gajdosik) 6’58”16.

 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL