News

Firenze al Meeting

lunedì 20 Aprile 2009

Firenze al Meeting

     
 

Firenze al Meeting

FIRENZE, 20 aprile 2009 – Brillano i colori della Società Canottieri Firenze sulle acque del lago di Piediluco, dove sabato e domenica si è tenuto il primo Meeting Nazionale del 2009. Protagonista assoluta un’imbarcazione, il 2-, nella quale in varie categorie la squadra allenata da Luigi De Lucia ha dettato legge: tra gli Junior, Marco Andreucci e Edoardo Gattai hanno conquistato la medaglia d’argento dietro ai napoletani del CRV Italia, mentre nella categoria Ragazzi lo stesso metallo è stato vinto da Lorenzo Fossi e Bernardo Nannini, che hanno chiuso dietro ai romani del Tirrenia Todaro. Nella medesima barca poi un altro argento è stato conquistato da Simona Roccarina e Gioia Sacco tra le Senior, giunte alle spalle della Marina Militare, mentre Beatrice Arcangiolini e Sofia Ferrara si sono dovute accontentare del bronzo dietro CUS Ferrara e VVF Billi di Pisa tra le Ragazze.

Sempre tra gli Junior poi Andreucci e Gattai hanno conquistato un’altra sorprendente quanto ottima seconda piazza nel 4+ con Andrea Marcaccini, Ruben Turci ed il timoniere Marco Diodati, dietro gli altri napoletani del Posillipo, mentre tornando alle Ragazze, Arcangiolini e Ferrara con Beatriz Espana e Greta Pieri, quest’ultima al primo anno assoluto di attività, hanno conquistato l’argento nel 4-, specialità che a livello Senior femminile ha visto la vittoria di Sacco e Roccarina, in equipaggio misto con due atlete della Marina Militare, Samantha Molina e Enrica Marasca.

Passando ai Senior, la spedizione ha portato sulla sponda fiorentina dell’Arno altri risultati prestigiosi, come la vittoria di Andrea Decoro nel 4+, misto con CUS Pavia e Posillipo; lo stesso Decoro ha anche conquistato il bronzo sulla barca ammiraglia, l’8+, vogando con atleti di Billi, Pontedera, Arno Pisa e Fiamme Oro, tra cui Filippo Cozzi, fiorentino che da sei anni ormai è tesserato per il Gruppo Sportivo della Polizia. Nel 4- infine, è ottimo il secondo posto di Massimiliano Landi, in barca con altri tre canottieri selezionati direttamente dal Centro Tecnico Nazionale, dietro al misto Fiamme Gialle/Aniene.

Gli ottimi risultati ottenuti nel weekend passato in quel di Piediluco hanno garantito ad alcuni atleti bianco-rossi anche la convocazione per il Memorial D’Aloja, prima gara internazionale per la Nazionale, che inizierà venerdì sempre sul lago sede del Centro Tecnico Federale: Andreucci e Gattai sono stati convocati tra gli Junior, Roccarina nel gruppo Senior femminile e Decoro ha strappato la maglia azzurra con la selezione universitaria.

Niccolò Bagnoli – Ufficio Stampa Società Canottieri “Firenze” –