News

Varese regata regionale o meeting internazionale?

sabato 28 Marzo 2009

Varese regata regionale o meeting internazionale?

Varese regata regionale o meeting internazionale? VARESE, 29 marzo 2009 РEd ̬ sotto la pioggia battente che la stagione remiera lombarda ha preso il via. Una giornata ricca di gare e di confronti con i vertici del canottaggio nazionale, tutto sotto la regia della Canottieri Varese.
 
Le regate hanno preso il via in perfetto orario, alle 10 il primo “go”. Le 73 gare in programma si sono concluse alle 17.30. Durante l’intera manifestazione non sono mancati i momenti di agonismo e sano sport, tanti infatti i nomi illustri del canottaggio nazionale. Laura Schiavone con la maglia della Canottieri Irno, Daniele Danesi Forestale, Jean Smerghetto Canottieri Lazio , Federico Gattinoni Canottieri Gavirate, sono solo alcuni dei dottori del remo che hanno cavalcato le acque siglando vittorie importanti. La ciliegina sulla torta però è stata messa dai tanti equipaggi stranieri che hanno reso la regata internazionale.

Tra i tanti successi non va dimenticata l’impresa del quattro con adaptive di Daniele Signore, Luca Agoletto, Michele Frosi, Andrea Bozzato con l’instancabile Alessandro Franzetti. Questi ragazzi infatti hanno tagliato il traguardo in prima posizione battendo i giovani atleti di Moltrasio e Milano.
Ricca la schiera di ospiti in rappresentanza della Federazione Italiana Canottaggio alla prima regata regionale valida per la Coppa Montù. In prima linea il Presidente Federale Enrico Gandola che ha seguito tutte le gare contento di vedere così tanti equipaggi in acqua.

Presente anche il capo ufficio stampa federale Marco Callai che ha salutato tutti i presenti in un modo un po’ insolito, un sano umorismo, fondamentale viste le pessime condizioni meteorologiche.

La regata però voleva anche essere un punto di valutazione della preparazione degli atleti, non a caso in trasferta alla Schiranna vi erano 3 C.T della Nazionale Italiana: Beppe de Capua per il settore Senior, Josy Verdonkschot per il settore femminile e Claudio Romagnoli per il settore Junior. Il commento a caldo riguardante la nazionale è arrivato dal Consigliere Federale in quota tecnici Giovanni Calabrese: “ La stagione è appena iniziata, spero che i ragazzi e i tecnici possano lavorare in sinergia per raccogliere i risultati migliori”.

La regata targata Canottieri Varese ha quindi regalato grandi spunti al movimento remiero nazionale, ora il prossimo obiettivo è il Festival dei Giovani: “ in bocca al lupo e avanti tutta”.

Luca Broggini
Uff. Stampa FIC Lombardia.

Tutte le foto della giornata sono disponibili sul sito www.fotoline.org